Torino Primavera, ad Empoli senza Millico col secondo posto nel mirino

Torino Primavera, ad Empoli senza Millico col secondo posto nel mirino

Giovanili / La squadra di Coppitelli, dopo il pareggio contro il Milan, è scivolata in terza posizione: contro i toscani servirà tornare al successo anche senza il protagonista principale di questa stagione

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino di Federico Coppitelli, dopo aver conquistato la Supercoppa Italiana contro l’Inter, ha affrontato il Milan in campionato, cogliendo solo un pareggio per 1-1 al Filadelfia, sciupando l’occasione di rimanere in vetta alla classifica insieme all’Atalanta, che è rimasta prima nonostante la sconfitta contro il Cagliari. Ma non solo, perché con il pareggio contro i rossoneri, i granata hanno perso anche il secondo posto: la Fiorentina ha sorpassato i granata di un punto, prendendosi in questo modo la seconda posizione del campionato, valida per l’accesso diretto alle semifinali Scudetto.

FC Internazionale U19 v Torino FC U19 - Supercoppa Primavera

EMPOLI – La partita contro l’Empoli, che si giocherà domani alle ore 14:30 in terra toscana (diretta sportitalia.com e Torino Channel), sarà molto importante: la squadra granata vuole mettere da parte la partita contro il Milan e prendere nuovo slancio nella graduatoria. Servirà una vittoria esterna contro una squadra che occupa l’undicesima posizione in campionato e di conseguenza è nettamente alla portata del Torino. Con un successo i granata potrebbero tornare a mettere il sale sulla coda delle dirette concorrenti, considerando che alle spalle del Toro (ad un solo punto di distanza) c’è anche la Roma: proprio i giallorossi saranno protagonisti dello scontro di alta classifica contro l’Atalanta a Trigoria. La Fiorentina, invece, ha ospitato il Sassuolo ed ha perso, dando così una grande chance ai granata di Coppitelli.

MILLICO – Ovviamente, il dato principale è che la partita di Empoli sarà la prima senza Vincenzo Millico: Coppitelli è costretto a fare a meno del giocatore simbolo di questa squadra, che ha segnato già 26 gol in questa stagione. Il ragazzo si è fermato per una lesione muscolare che lo terrà fermo ai box per diverse settimane (QUI i dettagli) e il gruppo granata dovrà essere in grado di sopperire a questa mancanza. Sarà in particolare Mouhamed Belkheir, con tutta probabilità, a dover vestire i panni del trascinatore. Davanti, non mancherà come sempre l’apporto di Nicola Rauti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy