Torino Primavera, Brescia superato in amichevole: 4-3 alle “Rondinelle”

Torino Primavera, Brescia superato in amichevole: 4-3 alle “Rondinelle”

Amichevole Primavera: Torino-Brescia 4-3 / Una partita pirotecnica si conclude con una vittoria tutto sommato meritata dei granata. Basha e Masiello giocano quasi novanta minuti

Vince la Primavera del Torino, nella sua prima uscita del 2015. L’amichevole con i parietà del Brescia, andata in scena al Comunale di Ciriè, è terminata sul risultato di 4-3: uno score finale che testimonia bene che le squadre si sono affrontate a viso aperto in una partita niente affatto noiosa. A decidere è stata una rete nel finale di Claudio Morra. I granata, nel primo tempo, hanno rimontato il doppio svantaggio.

Longo per l’occasione ha confermato il consueto 4-2-4. La formazione iniziale vedeva Masiello nel ruolo di terzino sinistro e Basha in mezzo al campo con Thiao: i due avevano bisogno di mettere minuti nelle gambe e hanno giocato quasi per tutta la partita, uscendo a meno di dieci minuti dal termine. A completare l’undici, Zaccagno in porta; Troiani, Fissore e Mantovani in difesa; Edera, Morra e Trani davanti (con Lescano, ricordiamolo, che si è unito alla Prima Squadra).

A partire meglio è stato il Toro, andato vicino al vantaggio nei primi minuti con un piattone di Edera e una capocciata di Mantovani. Il Brescia però si è dimostrato squadra sorniona e cinica: al 18′ un contropiede fulminante si è concluso con una rete di Comotti e al 25′ Rocchi di testa da corner ha trovato il raddoppio. 2-0 per il Brescia in un battibaleno; ma il Toro, al solito, ha reagito bene, accorciando al 34′ con una bella realizzazione di Thiao e trovando il pari due minuti dopo con un tap-in di Trani.

Quattro gol nel primo tempo e altri tre nella ripresa, apertasi subito con un’occasionissima non concretizzata da Morra. Al 17′, però, vantaggio Toro con la doppietta personale di un Thiao oggi scopertosi bomber, bravissimo a infilare in rete dopo una serpentina. Il Brescia, però, è tornato sul pari al 31′ con una punizione-bomba di Forlani. Proprio quando la partita sembrava destinata a concludersi sul pari, è arrivata al 44′ la rete decisiva di Claudio Morra su assist di Debeljuh.

Un test probante si è concluso con una bella vittoria che è un buon viatico per sabato prossimo, quando si tornerà a giocare per i tre punti, col Toro impegnato sul campo del Carpi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy