Torino Primavera, buona la prima: 1-1 esterno contro la Fiorentina

Torino Primavera, buona la prima: 1-1 esterno contro la Fiorentina

Primavera / Debeljuh agguanta il pari nella ripresa con una punizione capolavoro. Molti dubbi sul rigore concesso ai viola. Da annotare un’espulsione per parte

2 commenti

Buona la prima del nuovo Torino Primavera. I Campioni d’Italia in carica strappano infatti un pari sul difficile campo della Fiorentina, prima nel girone di Regular Season dei granata dell’anno scorso.

L’avvio della formazione di Longo è timido e nei primi minuti i viola impegnano in più di un’occasione l’attento Zaccagno. Con il passare del tempo, però, i granata salgono in cattedra e vanno vicini al vantaggio con un paio di tentativi di Candellone. Il primo tempo prosegue all’insegna di un sostanziale equilibrio che viene rotto dalla decisione del direttore di gara di assegnare un rigore ai padroni di casa al 44’minuto per una dubbia, molto dubbia, trattenuta di Osei su Diakhaté. Dal dischetto Bangu non sbaglia e porta in vantaggio i viola.

Nella ripresa il Toro scende con il piglio della grande squadra: al 4′ minuto Zenuni va via a Masiero che lo trattiene e rimedia il secondo cartellino giallo della gara. In 10, la Fiorentina concede una punizione dal limite ai granata procurata da Debeljuh. Lo stesso giocatore si incarica della battuta e realizza una rete di pregevolissima fattura. Sul punteggio di 1-1 Longo decide di optare per una mossa offensiva: fuori Osei, dentro Edera, escluso a sorpresa dai titolari. L’inerzia della sfida sembra essere a favore del Toro, ma tra il 22′ e il 28′ minuto Novello si rende protagonista di due leggerezze che gli costano la doppia ammonizione: la parità numerica è ristabilita.

Nel finale è la Fiorentina a rendersi più pericolosa ma i granata reggono e portano a casa un buon punto. Il nuovo campionato del Toro riparte da molte certezze (8 giocatori su 11 titolari facevano già parte della rosa della passata stagione) e alcune novità, ma sempre all’insegna del carattere e dell’organizzazione tipici del credo di Longo.

Di seguito il tabellino del match.

Fiorentina-Torino 1-1

Reti: 44′ pt Bangu rig. (Fiorentina), 10′ st Debeljuh (Torino)

Note

Ammoniti: Candellone, Auriletto, Novello, Procopio (Torino), Masiero, Sanna (Fiorentina).

Espulsi: Masiero (Fiorentina), Novello (Torino).

LE FORMAZIONI 

Fiorentina: Makarov, Sanna, Boccardi, Benedetti, Bitunjac, Masiero, Chiesa (81′ Degl’Innocenti), Diakhatè, Dabro (50′ Ranieri), Bangu, Baez. A disp.: Satalino, Pinto, Mosti, Ranieri, Buonavita, Stevanovic, Maistro, Degl’Innocenti, Caso, Trovato, Cerofolini. All.: Guidi

Torino (4-2-4): Zaccagno; Carissoni, Procopio, Auriletto, Novello; Osei (64′ Edera), Segre; Zenuni, Martino (77′ Morello), Debeljuh, Candellone (81′ Tindo). A disp.: Cucchietti, Stanghellini, Benedetti, Origlio, Tindo, Berardi, Edera, Gjici, Geraci, Tobaldo. All.: Longo

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    Edera può essere il punto di riferimento di questo nuovo vecchio Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. luca - 2 anni fa

    Sono molto soddisfatto per l’ennesimo allestimento di una formazione altamente competitiva,ma allo stesso tempo esterrefatto per il caso Serafino che ci è stato strappato dalle mani senza che abbia compreso un logico perchè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy