Torino Primavera: contro il Carpi, match da non sbagliare

Torino Primavera: contro il Carpi, match da non sbagliare

Presentazione / La squadra di Longo deve recuperare il primo match rinviato, dal quale interessano solo i tre punti

Primavera, Carpi

Il Torino Primavera oggi scenderà in campo, al contrario delle altre squadre del girone, a causa del recupero del match rinviato la scorsa settimana contro il Carpi: la situazione è complicata, perché i granata non potranno usufruire della pausa di due settimane, nelle quali dovrà recuperare due partite rinviate. La prima passa proprio dalla squadra emiliana, che non sarà certo un avversario facile da battere, ma non sarà neanche impossibile.

LA CLASSIFICA – Guardando questo match in ottica classifica, il Torino sembra decisamente in vantaggio nei confronti dei colleghi dell’Emilia Romagna, i quali militano all’undicesimo posto in classifica con soli nove punti, mentre i granata sono a 44 in quarta posizione e con la possibilità di portarsi a ridosso della seconda piazza nel campionato Primavera, per sperare ancora di arrivare alla fase finale di questa stagione, che consiste nelle Final Eight. La sfida sarà tanto importante quanto delicata, perché una sconfitta in un momento come questo vorrebbe dire spezzare le ali agli uomini di Moreno Longo, che credono ancora fermamente di poter recuperare.

Longo, Primavera, Torino-Genoa
Moreno Longo, tecnico del Torino Primavera

LA PROSPETTIVA – I granata arrivano a questo match dopo il Torneo di Viareggio, nel quale non sono riusciti ad andare oltre i quarti di finale, fermati dallo Spezia: in Campionato, però, la serie è positiva, perché i ragazzi di Longo arrivano da sei vittorie consecutive, dovendo escludere le partite che sono state rinviate e che verranno recuperate nel corso di queste due settimane. Perciò i giovani granata possono ancora puntare in alto, e portarsi sempre più vicino alla zona che interessa, ovvero il secondo posto, per giocarsi il campionato fino in fondo e per fare assumere contorni inaspettati a una stagione che aveva visto i granata affrontare mille vicissitudini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy