Torino Primavera, ecco i campi di gioco del 2015-2016 tra Venaria e Stadio Olimpico

Torino Primavera, ecco i campi di gioco del 2015-2016 tra Venaria e Stadio Olimpico

Giovanili / I lavori al “Don Mosso” saranno eseguiti in tempo: ospiterà le partite di campionato. Youth League e Supercoppa all’Olimpico, allenamenti a Orbassano

Nelle ultime ore Massimo Bava ha definito i campi di gioco e di allenamento per la Primavera del Torino, attualmente in ritiro a Cantalupa, dove sta affrontando una serie di amichevoli. Nella stagione 2015-2016 si gioca con lo Scudetto sul petto e gli impegni sono moltiplicati: ecco dove si potranno seguire le gare della squadra di Moreno Longo.

CAMPIONATO, SI RESTA AL “DON MOSSO”. E LO STADIO OLIMPICO… – A causa di lavori di ristrutturazione che hanno preso il via nel mese di giugno, era in forte dubbio la possibilità che il “Don Mosso” di Venaria, in via San Marchese 25, potesse ospitare, come da qualche anno a questa parte, le partite casalinghe di campionato della Primavera del Torino. E’ notizia di qualche ora fa, però, che le due squadre principali del vivaio granata continueranno a giocare le gare interne di Campionato e Coppa Italia proprio al “Don Mosso”. E’ stata data la garanzia che i lavori termineranno per l’avvio del campionato, che prenderà il via il 12 settembre: Venaria continuerà quindi a essere teatro della regular season, con il Torino che sceglierà di volta in volta se giocare sul campo sintetico o quello in erba naturale. Non così per la Supercoppa Italiana (che i granata in qualità di Campioni d’Italia giocheranno, tra settembre e ottobre, contro la Lazio) e per la Youth League, la “Champions League” per le squadre Primavera (che prenderà il via a fine settembre): per queste partite il Torino vuole il suo grande pubblico a sostenere la squadra di Longo e per questo è stato da tempo definito l’utilizzo dello Stadio Olimpico. Tutto questo in attesa, ovviamente, della ricostruzione dello Stadio Filadelfia, che nelle intenzioni della Fondazione dovrebbe avvenire a stagione 2016-2017 in corso.

ALLENAMENTI A ORBASSANO – La vera novità dell’anno è costituita dal campo di allenamento. A differenza degli ultimi anni, in cui anche le sedute quotidiane si tenevano a Venaria, Longo lavorerà giornalmente con i suoi ragazzi a Orbassano, nella stessa struttura – situata in via Gozzano – che attualmente è il punto di riferimento della Scuola Calcio. L’idea è di fare del complesso di proprietà attualmente dello Sporting Orbassano una vera “Cittadella Granata”. Il centro dovrà però essere sistemato, al fine di essere attrezzato per fungere da base della Squadra campione d’Italia: si prevede che i granata possano iniziare ad allenarvisi intorno al 20 settembre.

GLI ALTRI GRUPPI DEL VIVAIO – La Berretti resterà a stretto contatto con la Primavera anche dal punto di vista logistico. Il gruppo di Dario Migliaccio, che continuerà a lavorare in stretta sintonia con quello di Longo, si allenerà anch’esso a Orbassano, per giocare le partite ufficiali a Venaria. Per quanto riguarda i gruppi più giovani, invece, tutto è ancora da definire ufficialmente: ma si va verso la conferma del campo “Leonardo da Vinci” di Grugliasco per le gare interne di campionato di Allievi e Giovanissimi Nazionali (o meglio, per adeguarsi alle nuove denominazioni promosse dalla FIGC, Under 17 e Under 15). Per quanto riguarda gli Allievi Lega Pro (ovvero, gli Under 17 Lega Pro), le gare di campionato dovrebbero svolgersi all’Atletico Gabetto di Strada delle Cacce.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy