Torino Primavera, ecco la lista dei 40 per la Youth League: fuori Debeljuh

Torino Primavera, ecco la lista dei 40 per la Youth League: fuori Debeljuh

Giovanili / La squadra di Longo è pronta all’esordio internazionale: Samake e Millico i più giovani

1 Commento
Gabriel Debeljuh, Torino, Primavera

La Primavera campione d’Italia, guidata da Moreno Longo, è pronta al proprio esordio internazionale. Gara in programma martedì 29 settembre 2015, ore 18:00, in terra slovacca. E mentre gli impegni si accavallano (vedi l’anticipo forzato della trasferta a La Spezia) il Torino ha consegnato la propria lista all’Uefa, in vista della competizione. Dei 40 ragazzi presenti, prima di ogni partita ne saranno selezionati soltanto 20 (i convocati) che prenderanno posto in distinta.

Da segnalare c’è che, per un cavillo legato al regolamento, non sarà presente l’attaccante croato Gabriel Debeljuh, autore di un inizio di stagione da incorniciare con le reti a Fiorentina e Juventus. Il motivo è presto spiegato: per poter partecipare alla competizione, ogni giocatore deve essere vincolato alla Federazione di appartenenza (nel caso del Torino, la FIGC) da almeno due anni. Debeljuh, invece, ha firmato il suo primo vincolo di serie col Torino nell’ottobre 2013. A causa del mese di discrepanza, quindi, il centravanti di Longo non potrà partecipare alla kermesse europea della UEFA per le formazioni Primavera. Assente anche l’attaccante classe ’98 Manuel De Luca.

La lista è stata integrata con alcuni ragazzi facenti parte attualmente del gruppo della Berretti (Rivoira, Rossetti, Canessa, Ficco, Menabò) e anche del gruppo Under 17 di Andrea Menghini (Buongiorno, Samake, Millico; gli ultimi due sono i più giovani, essendo due classe 2000).

L’esordio si avvicina, la lista è completa, ora non resta che preparare al meglio questa sfida dal sapore europeo…

DI SEGUITO LA LISTA PER LA UEFA YOUTH LEAGUE

PORTIERI: Andrea Zaccagno, Tommaso Cucchietti, Domenico Coppola

DIFENSORI: Federico Giraudo, Simone Auriletto, Alessandro Buongiorno, Valerio Mantovani, Matteo Procopio, Lorenzo Carissoni, Alessio Benedetti, Giacomo Novello, Andrea Morello, Edoardo Stanghellini, Leonardo Rivoira, Nicola Dellino

CENTROCAMPISTI: Alessandro Curti, Simone Edera, Matteo Rossetti, Mirko Bortoletti, Koffi Kader Kouakou, Maicol Origlio, Jacopo Segre, Evans Osei, Stefano Tindo, Gianluca Piccoli, Leonardo Candellone, Riccardo Canessa, Junior Gneprou Maxime Kobon, Fabio Ficco, Badra Ali Samake.

ATTACCANTI: Filippo Berardi, Federico Zenuni, Riccardo Sottil, Elia Bortoluz, Simone Menabo, Ador Gjuci, Matteo Tobaldo, Silvestro Geraci, Massimo Martino, Vincenzo Millico

ALLENATORE: Moreno Longo

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    I migliori auguri affinché il cammino sia il più lungo possibile. Certo senza Debeljuh diventa tutto molto più difficile. E come se ci togliessero Quagliarella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy