Torino Primavera, la sfida al Trapani è da non sbagliare: poi testa a Viareggio

Torino Primavera, la sfida al Trapani è da non sbagliare: poi testa a Viareggio

Giovanili / Centrare la vittoria contro il fanalino di coda per mantenere vivo il sogno Youth League, approfittando dei passi falsi altrui

primavera

Torna in campo la Primavera di Moreno Longo e lo fa con un giorno d’anticipo rispetto all’orario abituale: i giovani granata saranno infatti impegnati oggi pomeriggio a partire dalle 14.30 quando, tra le mura amiche, affronteranno il fanalino di coda Trapani. I siciliani guardano tutte le altre formazioni dal basso e nelle 21 partite disputate finora hanno raccolto solamente 9 punti, ecco perché la sfida odierna rappresenta un’altra ghiotta occasione per i giovani granata.

Longo, Primavera, Torino, Giovanili
La Primavera di Longo punta il secondo posto; oggi partita determinante

Il match, valido per il 22° turno di campionato, potrebbe consegnare ai ragazzi di Longo tre punti fondamentali per quanto riguarda l’inseguimento alla seconda piazza che consentirebbe la qualificazione dirette alla Youth League senza passare per i play off e che attualmente dista solamente 4 punti in virtù della grande rimonta di cui si sono resi protagonisti Mantovani e compagni. La Primavera granata attraverso la conquista di altri tre punti farebbe davvero un importante passo verso questo obiettivo quasi insperato pochi mesi fa, ed i fattori a favore dei granata non sono pochi: la sfida che attende la Virtus Entella seconda, sul campo dello Spezia, rappresenta certamente uno scoglio più ostico; inoltre il Torino deve ancora recuperare la partita contro il Novara rimandata lo scorso weekend a causa dell’inagibilità del campo.

Infine, ancora una volta gli scontro diretto tra le rivali si rivelano utili alla causa granata: nell’anticipo di giornata il Sassuolo, quarto solamente a +1 sulla formazione di Longo, ieri pomeriggio è inaspettatamente caduto sul terreno del Genoa per 4-3, mentre la Fiorentina terza (+2 sul Torino) sarà impegnata sabato pomeriggio contro la Juventus capolista. Incontri che conferiscono così l’aura di occasione imperdibile al match contro il Trapani.

Primavera, esultanza
Esultanza collettiva: la forza della Primavera granata è il gruppo

Sarà quindi fondamentale per i ragazzi di Longo non sottovalutare gli avversari e centrare un’altra piccola impresa che avvicinerebbe ulteriormente il sogno Youth Leaugue: la vittoria contro il Trapani porterebbe ulteriori motivazioni e consentirebbe a Mantovani e compagni di congedarsi momentaneamente dal campionato con maggiori certezze. La sfida odierna è infatti l’ultima prima della pausa che vedrà la Primavera granata impegnata nel Torneo di Viareggio, un’altra avventura tutta da vivere e nella quale il Torino può puntare a togliersi soddisfazioni importanti. Per adesso però, la testa di Longo e dei suoi ragazzi è ancora saldamente al Trapani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy