Torino Primavera, Longo: ”Vittoria meritata contro il Genoa. Artefici del nostro destino”

Torino Primavera, Longo: ”Vittoria meritata contro il Genoa. Artefici del nostro destino”

Post partita / Il tecnico granata: ”Complimenti a Lescano per come ha lavorato finora. Bravo anche Graziano che si è fatto subito trovare pronto”

Dopo il successo contro il Genoa, in trasferta, il Torino di Moreno Longo archivia la prima delle tre ‘finali’ utili per approdare alle Final Eight. L’allenatore appare soddisfatto, ma sempre con i piedi ben ancorati a terra: ”Abbiamo trovato una squadra gagliarda, ci siamo adattati bene e abbiamo vinto con carattere. Questi sono tre punti importati che ci permettono di stare davanti allo Spezia, ma non è finita. Sabato avremo un’altra gara importantissima contro l’Entella da vincere assolutamente”. 

Spazio ai singolo, da Lescano a Graziano, autori di eccellenti prestazioni: ”Come sempre privilegio tutto il gruppo. Detto questo, visto che me lo chiedete, vi dico che Graziano ha fatto una buona partita e sono contento che si sia fatto trovare pronto. Ovviamente come ho già detto non c’è alcun caso attorno a lui, semplicemente spesso non ha giocato perché le regole sui fuoriquota parlano chiaro. Lui sa di avere la nostra piena fiducia e ripeto, sono felice che si sia sempre allenato in maniera professionale, facendosi sempre trovare pronto. Lescano nelle scorse giornata era spesso partito dalla panchina per il semplice fatto che Debeljuh era in stato di forma impressionante e non poteva stare fuori, sarebbe stata una mancanza di rispetto. Lescano ha fatto 14 gol, è il capocannoniere ed è un elemento molto importante per il gruppo, questo gol è il premo al suo lavoro svolto fino a questo momento”.

Quindi il ritorno al 4-3-3: ”Ovviamente abbiamo adottato questo sistema di gioco per una questione di esigenze. Non avendo Rosso e non avendo il suo perfetto sostituto, allora ho preferito giocare con tre punte e una mezzala (Graziano, ndr) in mediana, così da sfruttarne i tempi di inserimento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy