Torino Primavera, verso la finale di Coppa: Ferigra e Ambrogio, recupero difficile per Firenze

Torino Primavera, verso la finale di Coppa: Ferigra e Ambrogio, recupero difficile per Firenze

Giovanili / All’Artemio Franchi di Firenze va in scena l’andata della finale della Coppa Italia Primavera

di Luca Sardo
Primavera Torino, Erick Ferigra

Non solo la Prima Squadra: è un momento della stagione particolarmente importante anche per la Primavera del Torino, che giocherà venerdì sera alle 19 l’andata della finale di Coppa Italia Primavera. A sfidarsi all’Artemio Franchi di Firenze saranno la Fiorentina di Emiliano Bigica e il Torino di Federico Coppitelli. Per il match il tecnico granata non avrà sicuramente a disposizione gli infortunati Millico (che ha rimediato lo scorso febbraio una lesione al bicipite femorale destro nella partita contro il Milan Primavera) e Adopo che ha dei problemi al ginocchio destro e probabilmente dovrà essere operato (QUI i dettagli). Coppitelli, anche viste le difficoltà palesate nella fase difensiva durante le ultime uscite, spera nei recuperi in extremis dei due difensori Ferigra e Ambrogio, ma per ora il capitano e il terzino sinistro titolare non sono ancora tornati ad allenarsi in gruppo. 

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE – Il Torino avrà dunque quattro assenze importanti, considerato che si tratta di quattro titolari: oltre a Millico e Adopo, non ci dovrebbero essere neanche Ferigra e Ambrogio. Il primo non ha ancora recuperato da un problema alla tibia, mentre il secondo è reduce da un fastidioso problema muscolare. Per questo motivo sarà molto difficile vedere i due difensori in campo all’Artemio Franchi che a questo punto punteranno ad esserci nella gara di ritorno in programma il prossimo venerdì allo stadio Filadelfia. I granata di Coppitelli arrivano a questa partita a seguito di una brutta sconfitta per 2 a 0 contro la Sampdoria rimediata nell’ultima giornata di campionato a Bogliasco e l’undici iniziale potrebbe essere molto simile a quello visto nella gara contro i blucerchiati. Anche la Fiorentina di Bigica arriva da una sconfitta contro il Cagliari in trasferta ma sicuramente entrambe le squadre troveranno le giuste motivazioni, considerata l’importanza del match. Nella Viola sicuramente rivedremo Montiel e Vlahovic, i due talenti classe 2000 visti anche nei minuti finali della partita di domenica all’Artemio Franchi contro il Torino di Walter Mazzarri.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Limitare i danni e poi giocarsela nella gara di ritorno. Forza ragazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 3 settimane fa

    Solita fortuna: loro hanno giocatori da prima squadra; noi, i nostri due (Millico e Ferigra) li abbiamo entrambi infortunati. Fuori in più anche Ambrogio e Adopo, due titolari.
    Se la squadra è quella dell’ultima di campionato, sarà molto, ma molto dura!
    Non prendiamocela con i ragazzi se non dovesse andare bene.
    L’importante è che il risultato sia poi recuperabile nella partita di ritorno a Torino.
    A propisito: qualcuno ha notizie di Millico e in merito ai tempi previsti per il suo rienteo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 settimane fa

      Buonasera @Madama, in genere i tempi di recupero clinico, non di condizione ( che si va ad aggiungere come tempistica alla guarigione del muscolo lesionato ) vanno dai 7-10 gg ai 20. Millico ha superato i abbondantemente i 30 perché si vuole evitare di curare recidive di lacerazioni muscolari purtroppo frequenti se si ha troppa fretta. Aggiungo e finisco col dire che Millico giocherebbe anche con una gamba ma bisogna frenare questa voglia. Saluti 

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il Grillo Parlante - 3 settimane fa

      Buonasera, ho visto che c’e’ un’articolo su Barreca che si e’ persa. So che ci tiene sempre nel dare il suo contributo quando si parla di lui.
      Buona partita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. sbiglia7_13651775 - 3 settimane fa

      Buona giornata Madama. Allora ho parlato con i ragazzi. Erik sarà in campo, sta bene e ritorna in mezzo alla difesa, Simone ( Ambrogio) sarà in panchina , non è al 100 ma potrebbe entrare, Michel ( Adopo) ha purtroppo terminato la stagione sarà operato a giorni al ginocchio, Vincenzo non ci sarà nemmeno il 12 a Torino speriamo che possa tornare per la fase finale del campionato. Ok ogni caso la voglia dei ragazzi è tanta. Domani se proprio non dovessimo vincere ( almeno un pareggio o meno goal subiti possibile) al Filadelfia li asfaltiamo. Il Fila è già tutto esaurito spero di vedervi tutti a tifare i nostri torelli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prometeora - 3 settimane fa

    Considerate le assenze ci vogliono ora più che mai 11 tori. CREDIAMOCI…FORZA RAGAZZI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy