Toro Primavera, col Sassuolo si torna a fare sul serio

Toro Primavera, col Sassuolo si torna a fare sul serio

Un inizio di stagione travolgente quello della Primavera del Torino,…
Un inizio di stagione travolgente quello della Primavera del Torino, che viaggia, dopo cinque giornate effettive di campionato, a punteggio (quasi) pieno nel proprio girone, con quattro vittorie ed un solo pari. Travolto il Novara a domicilio (4-0), l’esordio casalingo con il Carpi ha registrato un 1-1, poi la vittoria esterna a Modena (3-0), l’emozionante derby con la Juventus (vinto 3-2 all’ultimo secondo) ed, infine, la vittoria di misura in casa della Sampdoria (1-0).

Ora, dopo un mese di stop condito da numerose amichevoli, più o meno di livello (la più interessante, forse, quella contro l’Inter dello scorso 19 ottobre, coi granata travolgenti per 3-0 in casa dei nerazzurri), torna, finalmente, il campionato, con una 6° giornata ricca di sfide interessanti, che potrebbero avere risvolti significativi sulla classifica. Il Torino, atteso dalla sfida casalinga ad un ottimo Sassuolo, dovrà, infatti, stare attento ad Empoli (atteso da una gara non irresistibile a Siena, da favorito assoluto), Bologna (ospite del fanalino di coda Genoa, reduce da 5 sconfitte consecutive) e Spezia (ospite di un Modena poco brillante). Occhio, poi, alla sfida tra Juventus e Parma, coi ducali che tenteranno il colpaccio contro i bianconeri, anche se non sarà semplice contro i ragazzi di Zanchetta.

Un Sassuolo assolutamente da non sottovalutare: dopo l’esordio contro il Bologna, perso per 2-1, sono arrivate tre vittorie consecutive (2-1 al Parma, 2-1 alla Sampdoria e, addirittura, 6-0 al Modena nel derby), prima di cedere, di misura, all’Empoli per 1-0. Uno score che conferma le buone qualità del gruppo del tecnico Paolo Mandelli, ex attaccante di Lazio, Foggia e Modena

Occhi bene aperti per Moreno Longo, che non avrà ancora a disposizione Mattia Aramu, a riposo precauzionale dopo la contusione al malleolo, me dovrebbe poter contare sul rientro del suo terzino destro titolare Luca Cargnino (il sinistro Antonio Barreca é recuperato, ma squalificato), con Simone Rosso che scalpita per un posto da titolare nel tridente accanto a Pardini e Gyasi. Non è nelle condizioni ideali Rosa Gastaldo, la settimana scorsa a riposo precauzionale per un affaticamente muscolare, ma dovrebbe comunque farcela a mantenere il proprio posto in mezzo al campo. In dubbio anche Pippo Scaglia: il difensore classe ’92 è, ormai, presenza fissa tra i convocati di Ventura ed è probabile che, anche in vista della gara con la Roma, l’ex Cuneo possa andare in ritiro con la prima squadra. Al suo posto, è pronto Giacomo Benedini, ex Siena prelevato proprio questa stagione.

Appuntamento, per quanti volessero seguire di persona questo Torino – Sassuolo Primavera, che vi racconteremo comunque in diretta su queste colonne, per sabato 2 novembre, alle ore 14.30, presso il C.S. “Don Mosso” in Via San Marchese 25 a Venaria Reale (TO). In bocca al lupo a tutti, e… Bentornati!

Ecco il tabellone completo delle gare di giornata e la classifica provvisoria:

CAMPIONATO PRIMAVERA TIM 2013/2014 – GIRONE A – 6° GIORNATA

CARPI – SAMPDORIA
GENOA – BOLOGNA
MODENA – SPEZIA
NOVARA – CESENA
PARMA – JUVENTUS
SIENA – EMPOLI
TORINO – SASSUOLO


CLASSIFICA PARZIALE

1°  – Torino (13)
2°  – Empoli (10)
3°  – Bologna (10)
4°  – Spezia (10)
5°  – Sassuolo (9)
6°  – Juventus (9)
7°  – Parma (7)
8°  – Carpi (6)
9°  – Novara (6)
10° – Modena (6)
11° – Siena (5)
12° – Cesena (4)
13° – Sampdoria (3)
14° – Genoa (0) 

Diego Fornero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy