Toro: Primavera seconda… la Berretti a forza sette?

Toro: Primavera seconda… la Berretti a forza sette?

Un weekend senza Primavera: o meglio, con una Primavera balzata al secondo posto in Classifica, grazie alla sconfitta odierna dei parietà della Fiorentina a Vinovo per mano della Juventus (doppietta di Padovan, per un perentorio 2-0), ed ora pronta per il Torneo di Viareggio. A Torino, però saranno di scena due protagoniste: la Berretti

Un weekend senza Primavera: o meglio, con una Primavera balzata al secondo posto in Classifica, grazie alla sconfitta odierna dei parietà della Fiorentina a Vinovo per mano della Juventus (doppietta di Padovan, per un perentorio 2-0), ed ora pronta per il Torneo di Viareggio. A Torino, però saranno di scena due protagoniste: la Berretti di Cristian Fioratti, a caccia della settima vittoria consecutiva, e gli Allievi Nazionali di Fogli, a Vinovo per un derby accesissimo. 

BERRETTI – I numeri parlano chiaro: la Berretti (’95) granata è reduce da ben sei vittorie consecutive, che ne fanno la prima forza del proprio girone di Campionato, come si è ben potuto notare la scorsa settimana a Milano contro i parietà del Varese, strapazzati per 5-1. Dopo un avvio leggermente singhiozzante, i valori dei granata sono emersi alla distanza, e la categoria (della quale si sentiva veramente una gran mancanza durante la passata stagione) è stata ulteriormente rinforzata dal mercato invernale, dimostrandosi un ottimo serbatoio dal quale pescare per la Società, e con la quale puntare a fare bene.
Il travolgente cammino in Campionato, ovviamente, lascia sognare un risultato più importante: non soltanto l’accesso alla final eight, ma anche, magari, risultati utili nelle fasi Scudetto ad eliminazione diretta, per tentare di riagguantare quel titolo che, in casa granata, manca dal 2007 (in panchina c’era Enrico Lombardi, fra i pali Lys Gomis ed il bomber di quella formazione era Denis D’Onofrio).
Il regolamento di questo Campionato, cui partecipano anche le giovanili di compagini di Lega Pro, prevede, infatti, che soltanto la prima del tabellone, fra le società professionistiche, acceda alla fase finale, che partirà direttamente dalle semifinali: l’obiettivo è pienamente alla portata dei ragazzi di Fioratti, ed oggi pomeriggio, contro la Cremonese, servirà una prova di forza per mantenere le importanti aspettative generate fra i tifosi. Appuntamento domani, sabato 9 febbraio, alle 14.30 al Don Mosso di Venaria, oppure su TN per la diretta scritta dell’incontro, che potrete trovare in Home Page.

ALLIEVI NAZIONALI – Sfida fondamentale anche per gli Allievi Nazionali (’96), che, domani mattina, saranno ospiti dei ‘cugini’ della Juventus al Chisola di Vinovo: all’andatà finì 3-1 per i ragazzi di Fogli, grazie alle reti di CandellonePariginiProcopio. Stavolta Parigini non sarà della partita, aggregato, come ormai è prassi, ai ragazzi della Primavera per il Torneo di Viareggio, ma i ragazzi di Fogli andranno a Vinovo con un solo obiettivo: i tre punti, ed una prestazione da incorniciare come quella dello scorso autunno.
La classifica è indubbiamente inferiore alle aspettative: i granata sono, infatti, quinti, ma la vetta, occupata dal Parma, dista solo 7 punti, e, con qualche passo falso per chi li precede, qualche posizione potrebbe essere scalata. Nemmeno i bianconeri sorridono, staccati di ulteriori 7 punti dai granata, e l’occasione è ghiotta per tentare il colpaccio: il Mister è sicuro che il carico di lavoro accumulato nella sosta invernale possa finalmente essere smaltito, e noi siamo curiosi di goderci questo ennesimo appassionante derby. Appuntamento domenica 10 febbraio, alle ore 11.30 al ‘Chisola’, in Strada del Castello, a Vinovo, oltre che, anche in questo caso, su TN per la diretta scritta dell’incontro, che troverete in Home Page.

ALLIEVI FASCIA B – Vietato sbagliare per gli Allievi Fascia B (’97), sempre in cima alla classifica ma con il Genoa che insegue ad un solo punto di distacco, complici gli ultimi, deludenti, risultati dei granata, reduci da due sconfitte ed un pareggio che ne hanno un po’ incrinato il cammino. I ragazzi di Luca Mezzano andranno a fare visita ad un’Alessandria galvanizzato da una brillante vittoria esterna per 3-1 sulla Juventus: concentrazione al massimo, quindi, per la sfida in programma domenica 10 febbraio, alle ore 15.00 preso il ‘Campo Michelin’ di via della Valletta 121 a Spinetta Marengo (AL).

GIOVANISSIMI NAZIONALI – Dulcis in fundo, ci sono loro: i Giovanissimi Nazionali (’98) granata, primi nel loro girone, forti di 16 vittorie su 17 uscite stagionali, ed anch’essi ospiti dell’Alessandria, strapazzati per 6-0 all’andata a Torino. I ragazzi di Andrea Menghini sono, chiaramente, i favoriti, ma non dovranno mai perdere la concentrazione e lavorare sodo per proseguire questo cammino travolgente: appuntamento, per loro, domenica 10 febbraio, alle ore 11.00 preso il ‘Campo Michelin’ di via della Valletta 121 a Spinetta Marengo (AL).

Diego Fornero

(foto Vittoria Capirossi)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy