Toro Primavera, un ottobre ricco (tifando Parigini)

Toro Primavera, un ottobre ricco (tifando Parigini)

Si sono dati da fare i dirigenti del Torino per organizzare al meglio il calendario della Primavera granata in questo mese di ottobre, nel quale i ragazzi di Longo osserveranno uno stop forzato imposto dagli impegni della Nazionale…
Si sono dati da fare i dirigenti del Torino per organizzare al meglio il calendario della Primavera granata in questo mese di ottobre, nel quale i ragazzi di Longo osserveranno uno stop forzato imposto dagli impegni della Nazionale Under 17. Ieri è stato ufficializzato il calendario con un comunicato della società granata, ma i due impegni più prestigiosi ve li avevamo già anticipato: spiccano, infatti, la sfida alla prima squadra in Sisport di sabato 12 ottobre (ovviamente a porte aperte!) e l’amichevole di Interello contro l’Inter di sabato 19.

VITTORIO IN CERCA DI SPAZIO – Spiace constatare come l’unico granata che parteciperà al Mondiale, Vittorio Parigini, ora in prestito alla Juve Stabia, dopo un inizio da favola, con  tanto di esordio alla prima giornata di campionato (era lo scorso 24 agosto contro il Pescara) non abbia più racimolato minutaggio. Difficile comprendere appieno le cause di questa situazione, sicuramente in attacco le alternative sono molte, e Vittorio è il più giovane dell’intera rosa a disposizione: la stima di Braglia c’è, ma lo spazio in campo per il talento in prestito dal Torino pare essere sempre più risicato, complici anche le prestazioni non brillantissime della squadra nel complesso. L’aspetto positivo della vicenda, a questo punto, è che almeno ai Mondiali di categoria, in programma negli Emirati Arabi Uniti, il talento classe ’96 possa trovare lo spazio che merita, con i compagni della Primavera granata che potranno osservarlo in diretta su Rai Sport.

SUBITO L’ALBINOLEFFE, CORAZZATA DI CATEGORIA – Moreno Longo e i suoi, comunque, non sono attesi da un ottobre in ciabatte: sabato prossimo, 5 ottobre, a Venaria arriva la Berretti dell’AlbinoLeffe, corazzata di categoria che, proprio in quel weekend, osserva un turno di stop nel proprio girone B (condotto a pieni punti, con tre vittorie su tre gare). Lo scorso anno i bergamaschi si arresero soltanto ai play-off contro il Carpi: oggi i modenesi, complice la promozione della prima squadra, sono in Primavera, e tutti abbiamo potuto constatare come possa essere sottile il confine tra l’una e l’altra categoria.

POI… GRANDI SFIDE PER TUTTA LA ROSA – A seguire, già mercoledi 9 ottobre la sfida al Volpiano, squadra che milita nel campionato di Promozione (occasione per Longo per far ruotare tutta la rosa), sabato 12 la sfida, che vi avevamo anticipato, alla prima squadra nel palcoscenico della Sisport, mercoledi 16 un’altra infrasettimanale contro l’Union Valle di Susa (Promozione), sabato 19 il big match contro la Primavera dell’Inter ad Interello e la mattina successiva, il 20, il resto della rosa opposto al Calliano, formazione astigiana di Seconda categoria. A chiudere, sabato 26 ottobre un’altra grande sfida, stavolta alla Primavera del Brescia, temibile compagine del girone B.

Un programma ricco, anzi ricchissimo, che, come di consueto, potrete seguire in nostra compagnia… con un occhio agli Emirati Arabi, dove, si spera, il nostro Vittorio Parigini, cui, nel corso del ritiro estivo, moltissimi tifosi granata si sono molto affezionati, possa mostrare a dovere in un palcoscenico internazionale di che pasta è fatto. In bocca al lupo a tutti, a lui che parte ed ai ragazzi che restano qui a Torino da capolista assoluti del proprio girone… un ottobre decisamente almeno in questa casa granata.

Diego Fornero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy