Under 15 Torino: la più bella conferma del valore della Scuola Calcio

Under 15 Torino: la più bella conferma del valore della Scuola Calcio

Giovanili, il bilancio di metà stagione / I ragazzi di Fogli sono primi in classifica, a quattro punti dalle seconde: un piccolo capolavoro le cui radici partono da lontano

Fogli, Torino, Giovanili, Under 15

La nota più lieta, sin qui, della stagione del Settore Giovanile del Torino sono probabilmente gli Under 15 di Roberto Fogli, campioni d’inverno del Girone A, autori di una stagione sopra le righe che ha una grande valenza per il club granata. Nella categoria che rappresenta il primo vero passaggio verso il calcio professionistico per un giovane calciatore, i 2001 del Torino hanno dimostrato grande qualità e coesione.

Under 15, Torino, Giovanili, Derby, esultanza
Esultanza del Torino Under 15 dopo la rete di Ekra nel derby – 11-10-2015 – foto Biscotti

I RISULTATI –  Fogli – che, ricordiamo, nel 2014 ha vinto lo Scudetto Berretti – sta confezionando un piccolo capolavoro. Il tecnico è uno che con i giovani calciatori ci sa fare, molto comprensivo ma anche esigente quando serve, facilitato dalla qualità di una rosa che, c’è da sottolinearlo, é composta quasi del tutto da giocatori usciti dalla Scuola Calcio granata. A testimoniare la qualità del lavoro che da anni porta avanti lo staff guidato da Silvano Benedetti ci sono i risultati ottenuti da questo gruppo nel primo campionato professionistico affrontato: in 12 gare, 8 vittorie, 3 pareggi e una sconfitta, quella maturata alla prima giornata sul campo del Novara (3-2). Sintomo della grande competitività di un gruppo per cui in pochi avrebbero pronosticato questi risultati, non essendoci forse giocatori in grado di risolvere le partite con una giocata, ma fornita di alternative importanti in tutti i ruoli, e in grado di portare a casa risultati anche quando la giornata non è delle migliori. Ora l’obiettivo è confermarsi su questi livelli, in campionato e anche in Nike Cup, la prestigiosa competizione che vedrà i granata impegnati a Città Sant’Angelo (PE) a marzo, contro le squadre Under 15 campioni d’inverno degli altri gironi.

Tassone, Torino, Under 15, Giovanili, Derby
Lorenzo Tassone (2001) impegnato nel derby Under 15 – 11-10-2015 – foto Biscotti

I GIOCATORI – A mettersi maggiormente in rosa sono stati il centrocampista Mattia Sandri e il fantasista Leonardo D’Ambrosio, entrati nel giro della Nazionale di categoria. Bene anche la coppia centrale, formata da Leggero (convocato nell’Italia Under 15 addirittura già sul finire della scorsa stagione) e Callegher, e il portiere Tommaso Fontana, che non è più solo il “figlio di Jimmy” ma si sta affermando come estremo difensore di qualità davvero interessanti. Davanti, è importante il ruolo di Lorenzo Tassone e Junior Ekra, già protagonisti in questa categoria la scorsa stagione: ma sono tante le alternative di qualità ed estro a disposizione di Fogli, da Moreo a Montenegro a Masoello. Tutti sono chiamati a conferme importanti, a partire dalla prima formata del ritorno, che vedrà i granata ospitare il Novara per cercare di “vendicare” l’unica sconfitta finora rimediata.

Under 15, la classifica dopo la 12° giornata:

Torino 27; Sampdoria e Spezia 23; Genoa e Novara 22; Juventus 21; Cuneo 20; Pro Vercelli 19; Pavia 14; Savona 10; Virtus Entella 8; Alessandria 7; Pro Patria 3.

Berretti: il bilancio di metà stagione
Under 17 A-B: il bilancio di metà stagione
Under 17 Lega Pro: il bilancio di metà stagione

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy