Under 19, Italia-Portogallo 0-1: bene Millico da titolare, Rauti entra nella ripresa

Under 19, Italia-Portogallo 0-1: bene Millico da titolare, Rauti entra nella ripresa

Giovanili / Gli azzurrini escono sconfitti dalla prima amichevole contro il Portogallo, presenti i due alfieri granata

di Redazione Toro News

Perde l’Italia Under 19 nella prima delle due amichevoli contro il Portogallo. 0-1 il risultato finale, frutto della rete di Tiago Rodrigues al 7′ del primo tempo. La nazionale del ct Guidi ha giocato comunque una buona partita, giocando con voglia di recuperare il risultato, pur non riuscendoci. “E’ stata una bella partita – dichiara ai microfoni della Rai (domani alle 21.30 la differita) il tecnico Federico Guidi –  per il carattere che i ragazzi hanno avuto nell’arco dei 90’. Eravamo abituati a vedere un Portogallo aggressivo e molto efficace in attacco: in questo match invece sono riusciti ad avere delle occasioni grazie ai lanci lunghi per sfruttare la velocità dei loro attaccanti. Abbiamo provato delle soluzioni con una rosa di giocatori composta da molti sotto età e ho visto errori sui quali dovremo lavorare per correggerli. Nella seconda amichevole proveremo delle alternative di gioco”.

In campo anche i due attaccanti del Torino Primavera, Vincenzo Millico e Nicola Rauti. Il primo ha giocato titolare, da attaccante destro del 4-3-3 schierato da Guidi. Una dimostrazione di fiducia notevole visto il buon livello del parco giocatori azzurro. La prestazione è stata importante: prima con un gran tiro al 25′ ha chiamato al miracolo il portiere portoghese, poi ha proposto al milanista Bellanova un ottimo assist nella ripresa. Nicola Rauti è entrato nella ripresa, al 54′ al posto di Raspadori. Per lui, protagonista a giugno ai Giochi del Mediterraneo, tanto movimento ma poche occasioni di mettersi in mostra. Per entrambi il prossimo appuntamento è lunedì 10 settembre alle 17, sempre contro il Portogallo, a Medicina, prima di tornare a disposizione di Coppitelli per la prima giornata del campionato Primavera, il 15 settembre a Palermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy