Under17, Il Torino vola sulle ali di Rauti: 3-1 all’Entella

Under17, Il Torino vola sulle ali di Rauti: 3-1 all’Entella

Giovanili / Gli uomini di Sesia dominano anche con un uomo in meno nel secondo tempo: una vittoria meritata

Il Torino Under 17 di Sesia ha affrontato in quel di Grugliasco la Virtus Entella di Scotto. Il match è cominciato con la squadra granata che comincia attaccando da sinistra verso destra. Dopo la battuta a favore dell’Entella, è il Torino che prova a macinare gioca sinistra con il solito Millico, che viene però fermato per un tocco con la mano. Grande pressing del Torino, che va a cercare il pallone anche nell’area avversaria. Al minuto numero 3 è ancora Millico a rendersi protagonista, chiedendo anche un contatto in area che c’è. Il Toro è propositivo, e spinge molto sulla corsia di sinistra.

Al quinto minuto è Matera a farsi vedere: tiro dalla distanza, neutralizzato.

Al sesto minuto il Toro va in gol con Potop, ma il gol, arrivato da calcio d’angolo, è annullato per posizione di fuorigioco: giusta la segnalazione dell’assistente Bodasca. Ancora da angolo ci prova Coppola di testa, ma la palla è facile preda del portiere Pietra.

Dopo un inizio assolutamente convincente, il Toro passa finalmente in vantaggio: la difesa dell’Entella pasticcia, ne approfitta Rauti che insacca alla destra del portiere. Ma il Toro è assolutamente padrone del campo: Millico prova a fare tutto da solo, si accentra, tira ma non inquadra la porta. Subito dopo ci prova ancora Gonella, che prende la traversa: ma la palla era uscita in fondo al campo. Ancora Matera al tiro dopo una bella discesa di D’Ippolito: alto.

Vincenzo Millico (2000)
Vincenzo Millico (2000)

La Virtus sembra non risucire ad esprimersi: in impostazione ci sono molti errori, e il Torino ne approfitta spesso. D’Ippolito è una furia: si inserisce bene su un cross dalla sinistra, ma Pietra si oppone con una parata super. Il Toro cerca ardentemente di andare sul doppio vantaggio già dopo appena venti minuti.

Millico prova, al ventunesimo, a trovare la gloria personale: due occasioni di fila, nelle quali non è riuscito a trovare la porta.

Dopo 25 minuti la Virtus Entella cerca di gestire il risultato, cercando di arginare gli attacchi granata, che arrivano sempre dai soliti. Tre minuti dopo il gioco viene interrotto a causa di un sanguinamento del naso di Gilli, che rientra poi il minuto dopo.

Al minuto 31, prima vera azione offensiva dell’Entella: situazione pericolosa di 3 contro 1, con Mancini che però cade al momento della conclusione, e i granata si salvano.Due minuti dopo D’Ippolito prova a salire in cattedra, con un tiro a giro mandato in angolo da Pietra.

Negli ultimi minuti del primo tempo prova a crescere, ma il Toro si difende in modo ordinato, gestendo il risultato.

Inizio secondo tempo molto tattico: ancora il Toro che spinge, con l’Entella che prova a ripartire in contropiede. Il Toro trova il raddoppio con grande calcio di punizione da posizione defilata di Gonella, che segna un gran gol dando la sicurezza ai granata. Ma il Toro non è ancora domo: Matera ci prova poco più tardi con un tiro dalla distanza, di poco a lato: pochi secondi dopo è ancora Rauti a provarci, con la palla che accarezza la traversa.

Ecco il colpo di scena: al minuto numero 15 viene espulso Ambrogio nel Torino, che quindi rimane in 10, per un fallo di chiara occasione da rete: dal calcio di punizione al limite conseguente, grande parata di Gemello. L’Entella, dopo l’espulsione, prende coraggio e prova a costruire gioco: il Toro gestisce e riparte. Al minuto numero 23 il gioco si ferma di nuovo: cade in modo scomposto e molto doloroso Sandri, che però poi riesce a riprendere il gioco.

Al minuto 26 la partita viene chiusa dagli uomini di Sesia: inserimento geniale di di Rauti, che segna il suo secondo gol portando i granata sul 3-0. Nonostante la superiorità numerica, l’Entella non è riuscita a rendersi pericolosa.

Al minuto numero, però 31 Spina prova a riaprire i giochi: bel controllo e tiro, che lambisce il palo interno ed entra. Situazione di 3-1.

Il match terminerà poi 3-1, con una prestazione eccellente di Rauti che si trasforma in goleador e permette ai granata di guadagnare tre punti fondamentali. I granata risalgono in classifica mentre la Virtus Entella rimane a due punti, come fanalino di coda del campionato.

Marcatori: pt 9’ Rauti (T), st 3’ Gonella (T), st 26’ Rauti (T), st 31’ Spina (V.E.)

Espulso: Ambrogio (T)

TORINO (4-3-3): Gemello; Samake, Ambrogio, Potop (dal st 10’ Boscolo), Gilli; D’Ippolito (dal st 10’ Sandri), Matera (dal st 26’ Piu), Coppola; Gonella, Rauti, Millico (dal st 23’ Dal Pra). A disp.: Bechis, Dal Pra, Icardi, Boscolo, Nappo, Bernard, Giraudo
All. Sesia

VIRTUS ENTELLA: Pietra; Pardini, Padovan, Scognamiglio, Queirolo, Castellucchio, Zimta, Liguori, Mancini (dal st 7’ Pasha), Spina, Manca (dal st 7’ Romanengo). A disp.: Di Marco, Garbarino, Gioria, Guida, Milici, Milanese, Pasha, Romanengo, Vallerga All. Scotto

Arbitro: Croce di Novara

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy