Youth League / Longo: “Lasceremo le emozioni da parte per pensare al risultato”

Youth League / Longo: “Lasceremo le emozioni da parte per pensare al risultato”

Youth League, verso Torino-Senica / L’allenatore della Primavera: “Formazione? Ho alcuni dubbi: in avanti il ballottaggio è tra Bortoluz e Candellone. Sulla destra tra Edera e Berardi”

Longo pre Torino-Senica

Alla vigilia di Torino-Senica, valida per il primo turno di Youth League, Moreno Longo presenta così la sfida: “Come ci si sente a giocare in uno stadio come questo? Ve lo dico domani. Le emozioni le lasceremo da parte e penseremo solo al risultato. Vogliamo passare il turno, è una vigilia particolare per noi con una preparazione atipica. I ragazzi non devono patire l’effetto stadio ne avere timori di sorta. Devono pensare che sia una partita come le altre. L’unica cosa che non accetterei mai è vedere i miei ragazzi che restano con il colpo e non riescano a giocarsi fino in fondo le proprie carte.

Mister Longo poi si concentra prettamente sui temi tattici e parla dell’undici che potrebbe scendere in campo domani all’Olimpico:“Formazione? Abbiamo qualche defezione rispetto all’andata come Gjuci che si è operato al menisco. Il dubbio in avanti è tra Bortoluz e Candellone. Sulla destra invece tra Edera e Berardi”.

Quindi la chiosa del tecnico Longo, sul fattore campo e sulla vicinanza mostrata dalla prima squadra: “I nostri sono ragazzi di 18 anni e per la prima volta giocheranno davanti ad un pubblico vero, in uno stadio vero. Devono semplicemente fare quello che ormai sanno fare. Ossia, quello che provano ogni volta in allenamento. Sarà una grande vetrina e quindi un’ottima opportunità per la loro carriera”.

Conclude Longo: “Un po’ di emozione ci sarà, ma se saranno bravi a metterla da parte, il fattore campo farà la differenza. Rispetto all’andata ovviamente conosciamo meglio l’avversario e sarà davvero un bel banco di prova. Siamo onorati e contenti del sostegno che ci ha mostrato la Prima squadra. Fa davvero piacere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy