‘Voglio un Toro alla Gattuso’

‘Voglio un Toro alla Gattuso’

Positivo ma attento a non caricare eccessivamente i giocatori di responsabilità, il presidente Urbano Cairo è alla ricerca di tutte le condizioni migliori per far sentire il “giusto peso” della sfida con l’Ascoli ai suoi giocatori.

Presidente, la partita di oggi come va letta in attesa di domenica ?

Come…

Positivo ma attento a non caricare eccessivamente i giocatori di responsabilità, il presidente Urbano Cairo è alla ricerca di tutte le condizioni migliori per far sentire il “giusto peso” della sfida con l’Ascoli ai suoi giocatori.

Presidente, la partita di oggi come va letta in attesa di domenica ?

Come un’utile sgambata in cui quasi tutti i giocatori della rosa sono stati risparmiati, perchè con l’Ascoli ci aspetta una gara difficile. Li ho visti bene il primo maggio quando erano tutti belli carichi e motivati.

Che squadra vuole vedere domenica ?

Tosta come Gattuso, vorrei rivedere lo stesso spirito sfoderato dal Milan ieri sera.

Ovvero ?

Concentrato, carico ma senza eccessi, perché se si sente troppo la partita si rischia l’opposto: di fallirla perché troppo stressati.

Che differenza c’è tra questa vigilia e quella con il Mantova ?

Sono due partite simili perché là partivamo da -2, qui non dobbiamo pensare di giocare con l’ultima in classifica, visto che l’Ascoli è una squadra con tanta voglia e determinazione.

Ritiro a Leinì, allenamento a Borgaro è solo un caso o conta la scaramanzia ?

Assolutamente, mi piacerebbe ritrovare sabato al campo tutta la gente che è venuta l’anno scorso prima di quel match così importante e finito così bene. Conto molto sul supporto dei tifosi.

E magari, visto che domani è il 4 maggio, anche su un supporto dall’alto…

Domani è un’occasione solenne ma triste in cui spero che i ragazzi trovino l’ulteriore motivazione per un mese che è veramente decisivo.

Come si spiega il buon marzo e il pessimo aprile ?

Chiedetelo a De Biasi. Il passato, onestamente non mi interessa, preferisco pensare che maggio è un mese positivo, perché è il mio compleanno (oltre a quello di De Biasi), è il mese dedicato alla Madonna ed è anche il mese della ricorrenza di Superga. Spero che diventi anche quello della conferma in serie A.

E’ un Toro che alterna grandi giocate a pause strane, perché ?

Ripeto non mi interessa il passato o il perché. E’ stata un’annata particolare in cui abbiamo colpito 20 pali, avuto decisioni arbitrali più a sfavore che a vantaggio (il saldo dei rigori è sicuramente in negativo, rispetto anche a tante concorrenti), alcuni giocatori non hanno reso come potevano, adesso spero che emerga la positività di tutti.

Può essere che il fatto di avere tanti giocatori a fine contratto abbia influenzato il finale ?

No, al massimo può essere stata una maggiore motivazione a fare bene, perchè non c’è in ballo solo la reputazione della società, ma anche quella del giocatore e anche il futuro perché se il risultato finale sarà positivo, nulla vieta che venga riconfermato.

Uno stimolo ulteriore può essere dato dalla marcia prima della partita ?

Spero di vedere tanti tifosi perché non è solo questione di una marcia per il Filadelfia. E’ una marcia per il Toro, perché la squadra si salvi e perché le cose vadano nel migliore dei modi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy