Neil Jones (Goal.com): “Liverpool al suo meglio. Pensavo di vedere Belotti in Inghilterra…”

Neil Jones (Goal.com): “Liverpool al suo meglio. Pensavo di vedere Belotti in Inghilterra…”

Esclusiva / Neil Jones, inviato a Liverpool per Goal.com, presenta il Liverpool e l’incontro di questa sera

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Questa sera il Toro sarà impegnato ad Anfield in un’amichevole di prestigio assoluto contro il Liverpool, un vero e proprio crash test per verificare il livello di preparazione in vista della prossima stagione. Per saperne di più sulla squadra che troveranno i granata abbiamo contattato Neil Jones, noto giornalista inglese, inviato al seguito del Liverpool per Goal.com.

Che Liverpool vedremo stasera ad Anfield, da un punto di vista fisico e mentale? Sembra che sia in ottima forma…

Sembrano in ottima forma, hai ragione. Il pre-stagione è stato molto positivo, con una sola sconfitta in otto partite. Ora sono tornati tutti i giocatori dopo il Mondiale, tranne Jordan Hendreson e Dejan Lovren che rivedremo giovedì. La squadra sembra forte ed in forma, compresi i nuovi acquisti ed i pezzi pregiati già in rosa. Dato che quella di domani sarà l’ultima partita prima dell’inizio della Premier League e che si giocherà ad Anfield, penso che vedremo qualcosa di simile al migliore undici e che il Liverpool voglia concludere l’estate ad alti livelli.

Cosa ne pensi della campagna acquisti del Liverpool? Sembra che la squadra sia più forte di prima. Sicuramente l’acquisto di Alisson fa la differenza…

La squadra è senza dubbio più forte ora che al termine della scorsa stagione. Gli acquisti di Fabinho, Naby Keita, Xherdan Shaqiri e Alisson Becker sono stati accolti bene ed aggiungono tutti qualità e varietà alla squadra. Alisson, Fabinho e Keita dovrebbero essere titolari, mentre Shaqiri aggiunge alternative che ogni tanto sono mancate nella scorsa stagione. Alisson, in modo particolare, farà la differenza che il Liverpool si aspetta, dopo che abbiamo visto i risultati che può portare un portiere di medio-basso livello. Keita è stato esaltante nel pre-stagione, Fabinho avrà probabilmente bisogno di un po’ più di tempo ma anche lui è un grandissimo acquisto. Penso che tantissimi tifosi siano molto soddisfatti di come sia andato il mercato.

Liverpool-Torino: Meité, Bremer e Parigini, Mazzarri vi guarda

L’ambiente Liverpool (squadra, club e tifosi) come ha superato la sconfitta nella finale di Champions?

Sicuramente l’ambiente è rimasto deluso ed il modo in cui è arrivata la sconfitta ha lasciato un sapore più aspro, dato che è stata una gara decisa da errori ed infortuni più che da altri fattori. Se il Liverpool fosse stato completamente surclassato, allora io suppongo che la reazione iniziale sarebbe potuta essere differente, ma in questo caso è stato più di un’occasione sprecata. I giocatori hanno avuto un colloquio il giorno seguente alle sei del mattino dopo essere tornati in Inghilterra, poi ognuno è partito per i propri impegni con la Nazionale o per le vacanze. Parlando ai giocatori e Klopp, il messaggio che filtra è che si sono lasciati Kiev alle spalle e stanno aspettando di continuare con i miglioramenti in questa stagione. Non penso ci saranno dei postumi della finale.

Cosa ne pensi di Jurgen Klopp? Pochi giorni fa lo hai intervistato, penso che tu lo conosca molto bene…

Non direi di conoscerlo molto bene, ma ho avuto la fortuna di trascorrere un po’ di tempo con lui recentemente. Ha un carattere avvincente e parla con passione e forza su molti argomenti di sport. Mi piace ascoltarlo e credo che le sue idee sul calcio siano impressionanti. La sua influenza da quando è arrivato a Liverpool è stata chiara e di ampio respiro, ha iniziato a costruire una squadra molto forte, una squadra che credo possa vincere nei prossimi mesi ed anni. Penso abbia qualcosina da dimostrare in quanto a vincere trofei, ma non ci sono dubbi nell’affermare che il Liverpool stia proseguendo nella giusta direzione sotto la sua guida.

Qual è la tua percezione sul Torino? A che giocatori pensi che il Liverpool debba fare attenzione?

Ad essere del tutto onesto, la mia percezione sul Torino è limitata alle partite che ho visto in televisione. So che ha dei buoni giocatori come Belotti e Niang, di cui si parla spesso per trasferimenti in Premier League e che anche giocatori come Obi, De Silvestri, Ansaldi, Falque e Ljajic hanno buona esperienza in Serie A. Ljajic è uno che ho visto abbastanza quando era giovane ed ho pensato che avrebbe avuto un grande futuro.

Conosci Andrea Belotti? Che cosa ne pensi?

Certamente lo conosco. So che segna molto e che al momento è il capitano della squadra. Mi aspettavo che si sarebbe trasferito in Inghilterra un anno fa, quando Chelsea e Manchester United erano fortemente interessate. Sono curioso di vederlo questa sera e di vedere come si comporterà contro Virgil van Dijk e compagni.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13797744 - 2 mesi fa

    Non ci sarai solo tu a guardarlo. Mai dire mai .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 2 mesi fa

    Sarà dura…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 2 mesi fa

      Certo. Magari durissima. Credo che per loro,però, non sarà una passeggiata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CiccioFVCG - 2 mesi fa

        Questo è certo, ma tanto dipenderà da quanto tempo ci metteranno a sfondare il muro difensivo costruito da mazzarri. Spero di non andare subito per poter testare al meglio la nostra attuale rosa (che cambierà ancora molto con un difensore centrale sinistro titolare, un terzino di fascia sinistro -meglio se anche in grado di
        giocare a destra- ipoteticamente titolare e forse un centrocampista ipoteticamente titolare. Lascio da parte il discorso punte, lì potrebbe succedere di tutto).
        F.V.C.G.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 2 mesi fa

        @Ciccio FVCG ,secondo me, Ventura è molto più difensivista di Mazzarri. Hanno appiccicato questa etichetta e non se la toglierà più. Neanche giocasse con il 253. Detto questo fare gli spavaldi in casa dei vice campioni d’Europa mi sembra insensato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy