Bonifazi, stagione super alla SPAL: ma ora deve convincere Miha

Bonifazi, stagione super alla SPAL: ma ora deve convincere Miha

Italia Granata / Il difensore granata ha disputato una stagione ad alti livelli in Serie B, trovando anche la promozione: ora può provare a stregare il tecnico serbo

Il Torino, dopo aver terminato la stagione 2016/2017, sta già pensando alla prossima: uno dei problemi che sono emersi nel corso dell’annata riguarda senza dubbio la difesa, che ha subito ben 66 gol nel corso dell’anno, qualificandosi al quartultimo posto in Serie A per gol subiti (QUI i dettagli). Per cercare di avere un reparto difensivo più efficiente e che permetta al Toro di avere una sicurezza, è necessario ricorrere al mercato per acquistare dei giocatori di livello, o forse ci può essere una soluzione “made in granata”.

FLORENCE, ITALY - FEBRUARY 22:  Kevin Bonifazi of Italy looks on prior to the training session at the club's training ground at Coverciano on February 22, 2017 in Florence, Italy.  (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
FLORENCE, ITALY – FEBRUARY 22: Kevin Bonifazi of Italy looks on prior to the training session at the club’s training ground at Coverciano on February 22, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Si parla di Kevin Bonifazi, difensore che in questa stagione ha militato nella SPAL, riuscendo ad esprimersi al meglio, in particolare dalla seconda parte dell’annata in poi. Infatti all’inizio Bonifazi è stato più volte messo in panchina, ma da novembre fino a maggio è stato protagonista di quell’impresa della sua squadra, che ha conquistato l’accesso in Serie A contro ogni pronostico. La rande stagione di Bonifazi è dovuta anche ai tre gol che è riuscito a realizzare con la maglia della SPAL, dimostrandosi anche molto concreto in fase realizzativa: è stato suo, infatti, uno dei gol decisivi della stagione, arrivato contro il Latina (match nel quale fu anche espulso, QUI i dettagli).

ROME, ITALY - MARCH 20:  Kevin Bonifazi of Italy poses during the Italy U21 training session on March 20, 2017 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
ROME, ITALY – MARCH 20: Kevin Bonifazi of Italy poses during the Italy U21 training session on March 20, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Ora, però, arriva per il giovane Kevin una delle sfide più importanti: date le sue buone prestazioni, potrà tornare al Torino, e a quel punto sarà di Mihajlovic il compito di valutare il ragazzo e decidere se puntare su un giocatore che è stato seguito e voluto da Massimo Bava, responsabile del Settore giovanile del Torino, e che ha già firmato un contratto con il Toro fino al 2022, per blindarlo dati già i molti interessamenti di molte squadre (QUI i dettagli).

bonifazi

Perciò Bonifazi potrà cercare di convincere il tecnico serbo, e se dovesse riuscirci il Toro avrebbe trovato un difensore “in casa”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pimpa - 6 mesi fa

    È vero che dal settore primavera non ne è uscito uno buono manco a piangere,ad eccezione di Ogbonna e Barreca,il primo ben venduto è evidentemente non adatto a giocare a certi livelli,il secondo ancora da verificare ma senza dubbio adatto a giocare nella nostra prima squadra.
    Però,considerate le reiterate scempiaggini commesse negli ultimi tre anni nel settore difensivo dal nostro corifeo dei fari spenti,considero un delitto non tenere Bonifazi per la prossima stagione per il semplice fatto che non sarà certo peggiore dei carneadi di cui ha intasato la rosa.
    Potrà essere peggio dei vari Gaston Silva,Molinaro,Ajeti,Carlao,De Silvestri? Sarà difficile,ma se anche fosse almeno non avremo buttato via altri soldi vergognosamente e saremo tutti al riparo da quegli scatti di odio feroce e di disgusto che quelli ci hanno provocato a più riprese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. magnetic00 - 6 mesi fa

      parole sante Pimpa

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy