Il Parma di Edera sfida il Pordenone: in palio la finalissima per la Serie B

Il Parma di Edera sfida il Pordenone: in palio la finalissima per la Serie B

Il talento granata partirà dalla panchina ma ha già dimostrato contro la Lucchese di poter essere decisivo a gara in corso

1 Commento

Sfida per cuori forti, da dentro o fuori, per il Parma di D’Aversa, nella semifinale playoff di Lega Pro contro il Pordenone di questa sera: una partita che vale oro, ovvero la finalissima contro la vincente tra Reggiana e Alessandria per decretare chi potrà partecipare la prossima stagione alla tanto agognata Serie B. E c’è anche un po’ di Toro, in tutto ciò.

Dalla panchina, ma prontissimo a dire la sua – infatti – c’è anche Simone Edera: la sua stagione non è stata fortunata, tra la panchina di Venezia e poi – da gennaio a questa parte – il pochissimo minutaggio a Parma. Il destino, però, a volte gioca degli scherzi piacevoli e delle occasioni da non sprecare, ed Edera – a sorpresa – segna il gol decisivo nel playoff contro la Lucchese di una settimana fa, riscattando parte di un’annata poco felice ed entrando di diritto nella memoria dei tifosi parmigiani.

Contro il Pordenone, questa sera, il talento granata dovrebbe sedere in panchina inizialmente, proprio come contro la Lucchese. Questa volta, però, con una certezza ed una speranza: la certezza di essere nel momento giusto al posto giusto, e la speranza di poterci di nuovo entrare, magari con un gol, in quel momento, dando un senso compiuto ad una stagione che doveva essere di crescita sul campo, ma che sta diventando davvero importante solo adesso. Adesso che si decide un’intera annata.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. prometeora - 6 mesi fa

    tra l’altro nel Pordenone giocano due nostre vecchie conoscenze: Suciu e Arma

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy