21/10/1984, Torino-Lazio 1-0: un rigore di Junior lancia i granata

21/10/1984, Torino-Lazio 1-0: un rigore di Junior lancia i granata

Memorie Granata / Una rete del campione brasiliano dal dischetto fu sufficiente per sconfiggere i biancocelesti

1 Commento

Proprio come oggi, 32 anni fa, il Torino sconfiggeva in casa la Lazio. Al Comunale, il 21 ottobre 1984, la Lazio di Laudrup e dell’ex D’Amico fu sconfitta dal Toro di Radice: decisiva una rete su rigore di Leo Junior, al 77′ della ripresa, che fece esplodere i 27mila spettatori presenti. Fu un’annata importante per i granata, che terminarono al secondo posto, dietro solo al Verona dei miracoli di Bagnoli; tutto il contrario per la Lazio, che subì l’onta della retrocessione, con soli 15 punti raccolti.

TORINO – LAZIO 1-0 (1-0)
Torino
: Martina, Danova, Francini, Galbiati, Junior, Ferri (al 71′ Comi), Zaccarelli, Sclosa, Schachner, Dossena, Serena. A disposizione: Biasi, Beruatto, Pileggi, Caso. All.: Radice.
Lazio: Orsi, Calisti, Vianello, Filisetti, Podavini, Storgato, D’Amico (al 46′ Fonte, al 78′ Garlini), Manfredonia, Giordano B., Laudrup, Torrisi. A disposizione: Cacciatori, Spinozzi, Marini. All.: Lorenzo.
Arbitro: Pieri di Genova.
Reti: Junior 77′ rig.
Spettatori: 26.706 di cui 11.549 abbonati e 15.157 paganti.

 

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. rokko110768 - 1 mese fa

    C’ero!!! Partita ostica, la Lazio non ci faceva praticamente manovrare. Ma quel Toro era forte, molto forte. Gioco verticale e pressing, buoni giocatori e qualche Campione, Junior su tutti. Se ci crediamo la storia si può ripetere oggi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy