7 dicembre 1975: Pulici-Graziani, ciao Juventus

7 dicembre 1975: Pulici-Graziani, ciao Juventus

Memorie Granata / Quarant’anni fa l’atteso derby di andata nella stagione dello Scudetto: apoteosi Torino con i “Gemelli del Gol”

Graziani, Pulici, Derby, Pulici-Graziani
Graziani nel Derby della Mole (foto retroonline.it)

Precisamente quarant’anni fa, il derby di andata della stagione dell’ultimo Scudetto del Torino. Davanti a 52mila persone allo Stadio Comunale, il Torino di Radice sconfisse la Juventus di Parola conquistando un derby molto tirato, che necessitava di vincere per lanciare la rimonta in classifica, avendo vinto solo tre delle prime sette partite di campionato.

Nel primo tempo, solo due occasioni, entrambe di marca Juventina: un bolide di Anastasi respinto da Castellini e una zuccata di Capello finita a fil di palo. Nel secondo tempo, il Torino inizia a bussare alla porta di Zoff con un sinistro di Pulici. Poi un’occasionissima bianconera: Cuccureddu spara a botta sicura, Castellini fa un miracolo e respinge, poi il bianconero sbuccia malamente il pallone mancando la ribattuta. Ciccio Graziani è presente: alla mezz’ora costringe Zoff ad una bella parata con un colpo di testa.

E’ il prologo del vantaggio granata, che arriva al 75′: Zaccarelli protegge la palla con il petto e con una girata mette davanti al portiere Graziani. Il centravanti romano di testa anticipa l’uscita di Zoff e porta in vantaggio i granata. Due minuti dopo, su uno spiovente in area, Gentile colpisce con una gomitata al volto Pulici in piena area di rigore. Michelotti di Parma decreta la massima punizione; lo stesso Puliciclone dal dischetto non si fa pregare e secca Zoff per il 2-0.

Sono i due punti che lanciano il grande campionato del Torino, che a fine anno si laureerà campione d’Italia.

 Questo il tabellino del match (fonte archiviotoro.it)

TORINO – JUVENTUS 2-0 (0-0)
Reti:
Graziani 75′, Pulici 78′
Torino
: Castellini, Santin, Salvadori, P.Sala, Mozzini, Caporale, C.Sala, Pecci, Graziani, Zaccarelli, Pulici. A disposizione: Cazzaniga, Garritano, Lombardo.All.: Radice.
Juventus: Zoff, Gentile, Tardelli, Furino, Morini, Scirea, Causio, Gori, Anastasi (al 46′ Damiani), Capello, Cuccureddu. A disposizione: Carraro, Spinosi. All.: Parola.
Arbitro: Michelotti di Parma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy