A Torino la panchina di Andrea Soldi diventa granata

A Torino la panchina di Andrea Soldi diventa granata

Mondo Granata / Il gesto in piazza Umbria, in ricordo del 45enne tifoso morto lo scorso anno in circostanze poco chiare

1 Commento

Martedì pomeriggio, 9 agosto, a Torino sarà effettuato un gesto in memoria di Andrea Soldi, il “gigante buono” di Piazza Umbria, morto il 5 agosto 2015 in circostanze poco chiare, in seguito all’esecuzione di un Trattamento Sanitario Obbligatorio. A seguito della vicenda, la Procura di Torino ha aperto un’inchiesta, al termine della quale (dopo una riapertura dell’indagine) è stato disposto il rinvio a giudizio per i tre vigili e lo psichiatra presenti sulla scena dei fatti. Il procedimento inizierà a Torino il prossimo 18 ottobre.

Andrea Soldi
Andrea Soldi

Malato da tempo di schizofrenia paranoide, Andrea era solito passare molto tempo seduto su una panchina vicino casa, proprio in Piazza Umbria: quella panchina, come riportano i colleghi di Torino Today, sarà dipinta di granata per mano dell’artista Kamil Cherif. Saranno anche raffigurate delle stelle alpine: “Abbiamo voluto rappresentare le due passioni che Andrea aveva: quella per il Torino e quella per la montagna“, spiega l’artista, che per volere della famiglia Soldi e della Circoscrizione 4 effettuerà il lavoro tra due giorni.

Nei giorni passati, quella panchina era stata al centro di alcune polemiche: alcune foto del ragazzo e una maglia del Torino, poste dalla famiglia in ricordo del loro caro, erano state rimosse da ignoti. In seguito a questo gesto, quella panchina sarà un ricordo durevole di Andrea.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. alessandro - 8 mesi fa

    bene!!!!!!!!!!!!ben fatto!! il toro è una fede ed è ..per sempre!
    ciao ANDREA… UN SORRISO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy