Abbonamenti Torino, parte la campagna 2017/2018: prezzi ancora bloccati

Abbonamenti Torino, parte la campagna 2017/2018: prezzi ancora bloccati

Biglietteria / Da domani sarà possibile rinnovare gli abbonamenti, sempre con le stesse modalità e gli stessi prezzi

28 commenti

Parte alle ore 10 di domani, giovedì 6 luglio, la campagna abbonamenti per assistere alle 19 gare interne del Torino FC nella stagione 2017/2018, che vedrà i granata a caccia di un posto in Europa League. Le modalità con cui rinnovare la propria passione per lo stadio sono sempre le stesse: online (sul sito Listicket, circuito appartenente al gruppo Ticketone), presso i punti vendita Listicket (la cui lista è consultabile sul sito del Torino FC) e alla biglietteria dello Stadio Olimpico, in piazzale Grande Torino (orari da Lunedì a Venerdì 10:00-13:00 e 14:00-18:00). Per poter validamente sottoscrivere l’abbonamento, come al solito, sarà necessario essere possessori della Tessera Cuore Granata in corso di validità.

Come di consueto la campagna abbonamenti sarà divisa in tre fasi, e i prezzi saranno bloccati, come dal 2013 a questa parte.

  • la fase di prelazione per il rinnovo degli abbonamenti 2016/2017 con conferma del posto: gli abbonati della scorsa stagione hanno diritto come sempre a prezzi speciali per rinnovare la propria fedeltà, riportati nella tabella sottostante che reca i prezzi degli abbonamenti della scorsa stagione. L’intervallo di tempo per esercitare l’opzione di rinnovo va dal 6 luglio al 19 luglio; 

abbonamenti-2016-2017-ok

 

  • la fase di prelazione per il rinnovo con cambio posto; l’intervallo di tempo va dal 20 luglio al 22 luglio e sarà possibile esercitare questa scelta solo alla Biglietteria dello Stadio, con i prezzi che sono comunque identici a quelli del rinnovo con conferma del posto;
  • e infine la fase di vendita libera. Questa partirà dal 24 luglio, con i prezzi indicati nella tabella sottostante, che indica i prezzi per la sottoscrizione dei nuovi abbonamenti per la stagione 2016/2017.

abbonamenti-2016-2017-nuovi

Presso la Biglietteria dello Stadio Olimpico pagamento consentito tramite: contanti, bancomat, Carte di Credito (Visa, Mastercard) ed assegni circolari intestati a Torino F.C. S.p.A. (non trasferibili).

Il Torino comunica anche che contestualmente viene lanciata la campagna social #Iosonoildodicesimo: per i tifosi che scatteranno una foto con una pagina di giornale che pubblicizzerà la campagna abbonamenti del Torino e la pubblicheranno sui social con il suddetto hashtag, ci sarà la possibilità di vedere la propria foto sul tabellone dello stadio Grande Torino, prima dell’esordio casalingo dei granata.

 

 

28 commenti

28 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pazko - 5 mesi fa

    Lo sappiamo cosa farà il Toro, il solito campionato medio, sia con che senza Belotti. A me piace vedere le partite dal vivo sono stato abbonato in B e al Delle Alpi, per cui continuo, comunque sia la squadra, adesso che siamo in A . Non mi illudo su scudetti o simili, ne che Cairo diventi un tifoso,, spero di divertirmi in qualche partita, come è successo lo scorso anno. E PER ME, CON LA AGLIA GRANATA, NON SARÀ MAI CAIRESE, MA SEMPRE E SOLO “TORO”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Baveno granata - 5 mesi fa

    Vediamo cosa succede da qui al 31 agosto.A fine calcio mercato valuterò l’acquisto del l’abbonamento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cri81 - 5 mesi fa

    Spettacolo…
    Andare a vedere il Toro non è come andare a teatro, puoi sperare di vedere un bella partita ma ci vai per la maglia, indipendentemente da chi la vesta, da quale sia il risultato e da chi sia il presidente.
    Sei lì per ricordare ai giocatori che devono giocare da Toro, il Toro è amore incondizionato e come tale porta un po’ di sofferenza.
    Io sono stato abbonato dalla stagione 93/94 fino alla stagione 2012/2013 quando mi sono trasferito all’estero.
    Pensate che fosse un grande spettacolo andare allo stadio…
    Il Toro siamo noi che crediamo nella maglia, nell’idea che il Toro trasmette, mai arrendersi anche quando tutto va male e fa schifo.
    Sempre forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      Beh nella stagione 93/94 avrai visto o sarai stato reduce dalla finale con l’ajax e della vittoria in coppa italia.

      Personalmente dopo l’avvento di cairo dalla stagione 2005 ed essermi sorbito in pompa magna tutti i buoni propositi , per 3 anni sono andato a vedermi il toro in serie b e le successive stagioni al cardiopalma in serie A.

      Alla fine TIFO da casa , non perchè non ami il TORO ma di sicuro NON amo una società che fà dei proclami dopo 11 anni di obbiettivi lusinghieri e dignitosi quali potrebbero essere la frequentazione delle coppe europee mentre agisce in maniera di non arrivarci mai.

      E poi a me questa storia del presidente non tifoso in una società della nostra dimensione significa non trasmettere quel calore che ci dovrebbe contraddistinguere.

      TORO si , cairese NO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cri81 - 5 mesi fa

        Per me il calore lo hanno sempre trasmesso i tifosi, quando sei allo stadio e canti e gridi e ti sgoli e diventi una furia quando non fischiano un fallo o i giocatori passeggiano in campo.
        Sei lì lo vivi in bene o in male, ma sei parte della cosa.
        Per me il Toro è passione, io lo vivo così.
        Il presidente e lo staff gestiscono un’azienda, bene o male non lo so.
        Dopo aver visto Goveani, Vidulic, Ciminelli ecc… e considerando che a Torino ci sono i Gobbacci mi sembra un miracolo che la società esista ancora.
        Forza Toro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          A me invece il calore lo trasmettevano un certo PIANELLI , ma anche Borsano per primi in quanto PRESIDENTI.

          Questo qui a gennaio ha dichiarato che per quest’anno gli obbiettivi erano quelli di arrivare in europa il prossimo anno e infatti ha comprato Carlao…

          Ognuno vede le cose a modo suo , questo non vuol dire che uno è tifoso e l’altro no. PErsonalmente non ritengo piu’ opportuno tirare la volata nè creare alibi ad un presidente che per primo ci fà rimanere dei nani.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ddavide69 - 5 mesi fa

    Supponiamo che si venda bonifazi a 10 milioni , uniti agli altri 30 che già abbiamo in cassa.

    Secondo voi avere in difesa due centrali come paletta , moretti e/o lyanco(titolari) vi renderebbe sereni e tranquilli per la nuova stagione?

    O qualche dubbio vi rimarrebbe e vi sentireste un po’ presi per il culo ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 5 mesi fa

      Hai scordato Rossettini, così la presa per il culo sarebbe completa 😉 A parte gli scherzi, ovvio che con la situazione da prospettata, ci sarebbe da essere più che delusi. Ma io farei l’abbonamento lo stesso, anche se dovessi ahimè vedere giocare Paletta e non Bonifazi. Come hai detto anche tu ognuno la pensa a suo modo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Athletic - 5 mesi fa

    Io mi abbono, come sempre e a prescindere, e ne sono ben felice.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      bene . Mica tutti la possiamo pensare allo stesso modo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. MAgo - 5 mesi fa

    Ciascuno di noi può decidere se rinnovare/fare l’abbonamento, ciascuno ha le proprie motivazioni ed il proprio portafoglio. A proposito di portafoglio : sempre facile fare i ricchi coi soldi degli altri ! Ovvio che anch’io vorrei Cristiano Ronaldo e Messi ma vorrei anche girare in Bentley ed avere una villa a Malibù… se non posso e non mi basta ciò che ho però posso prendermela solo con me stesso. Idem per chi continua ad usare il termine “barboneggiare” : mi domando come mai i sapienti non abbiano la possibilità di gestire non una società di serie A ma neanche dell’oratorio… Con questo ho criticato anch’io la gestione Cairo in momenti in cui non condividevo tante scelte ma non posso pretendere la luna. Io i miei due abbonamenti li faccio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      bravo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MAgo - 5 mesi fa

        Non sono nè bravo nè cattivo. Intendevo :ognuno faccia il suo e poi esprima le critiche (che tanto ci saranno sempre…). Ma intanto ognuno faccia il suo !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Certo , secondo me fai bene sei coerente con quello che esprimi quindi : BRAVO.

          Io invece il calore lo voglio sentire per primo dal mio presidente e non solo a parole .

          Ritengo che se non hai i soldi ma almeno hai buone intenzioni e onestà intellettuale puoi lottare tutti gli anni per non retrocedere e avere seguito (esempio se ci fossero stati i lodisti in serie B) , altrimenti se fai continui proclami e accampi sempre scuse perchè non sei riuscito perdi credibilità.

          Il Toro rimane tifero’ TORO a vita . Diciamo che se cairo facesse il suo mi rivedrebbe a fare l’abbonamento.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. drino-san - 5 mesi fa

    Se uno non ha 250 euro per andare allo stadio non si abbona e basta, senza essere giudicato e senza giudicare chi ci va, non serve andare a cercare scuse. D’altra parte è un passatempo: se ti piace e hai i soldi lo fai se no non lo fai. Fine. E basta con le caxxate sulla società, la campagna acquisti, i giocatori, il Filadelfia bla bla bla bla. Come per qualsiasi spettacolo (concerti, cinema, teatro, eventi sportivi) se ti piace vai a vederlo, se no stai a casa, ma non rompi i coglioni a chi non fa come te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      Esatto . Come per qualsiasi spettacolo se ti piace vai a vederlo . io l’ho fatto per 6 anni , dopo non mi è piu’ piaciuto perchè si tendeva a galleggiare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. BAVARO GRANATA - 5 mesi fa

    a cairo dell'”esplosione ” dei tifosi non può fregargliene di meno altrimenti non porterebbe amauri per cerci o carlao per maximovic o rossettini per GLIK ….

    SE DOPO DODICI ANNI qualcuno ancora confida in lui ……….. nn so che dire

    barboneggia su contratto affitto del FILA poi regala stipendi a gente come amauri o maxi lopez che fa finta di allenarsi

    quando sarà ceduto belotti ed il 31-8-2017 arriverrà un paloscho o un pazzini ed slcunio avranno già fatto la tessera …… cavoli loro non si lamentino poi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Etnagranata - 5 mesi fa

    E difficile un unico metro di giudizio quando in gioco è il vil denaro …. però come dice Rez se il Grande Torino ogni domenica “Esplodesse” sarebbe un bel segnale per l’attuale presidente e per chi volesse prendere il suo posto …. vogliamo giocatori sempre più forti e motivati.
    Forza Toro Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BAVARO GRANATA - 5 mesi fa

    SIG. REZ GUARDI CHE SSERE TIFOSI DEL TORO NON SIGNIFICA NECESSARIAMENTE essere ottusi .

    io a prescindere non faccio un bel nulla sono abituato a ragionare e valutare magari sbagliando . Lei chiede un atto di fede . ma per favore guardi che dal presidente in giuù sino alla ultima riserva del TORO non gli ne frega nulla . l’unico dio e mito che conoscono è il denaro !! quindi se l’operato della società per azioni torino calcio non mi soddisfa non gli do un euro e quando voglio sentirmi granata vado al FILA O A SUPERGA e non allo stadiuncolo a vedere 11 mercenari .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RezArthys - 5 mesi fa

      Con questo ragionamento cmq sarebbero vuoti gli stadi (come lo sono infatti in italia).
      Uno va allo stadio per tifare e per passare 2 ore a fare una cosa che gli piace.
      Meno persone vanno allo stadio e meno potere hanno a chiedere alla società di fare meglio…
      Prima si riempie lo stadio come in altri paesi e poi si può pretendere di più 😉
      Fanno più spettatori in settima categoria in inghilterra che la serie A proprio grazie a questo modo di vedere il calcio.
      Ma se non vai allo stadio (che è un tuo piacere) perchè la squadra non vince, cosa faresti se fossi tifoso del dortmund che ci mettono anche soldi partecipando alle spese della squadra senza pretendere niente e poi non vince lo stesso…?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Flower17 - 5 mesi fa

      Il signor Rez come lo hai chiamato ha capito tutto invece sei tu ottuso forse o semplicemente non sei mai andato allo stadio . Allo stadio si va per la maglia anche se davanti giocano Amauri e Barreto .
      Si va per la maglia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        questo se ci fosse onestà intellettuale da parte di tutti.
        All’inizio sembrava così anche per me e di cairo mi fidavo .
        Adesso non è piu’ così e allo stadio io vado a vedere il TORO , a chi vuol vedere la cairese , prego di accomodarsi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. osvaldo - 5 mesi fa

    Ci sarà mai qualcuno che,AL MOMENTO. è disposto a rinnovare L’abbonamento?
    Meriterebbe come minimo di ricevere la tessera GRATIS!
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. BAVARO GRANATA - 5 mesi fa

    nessuno dovrebbe abbonarsi se non dopo il 31 agosto

    prima di tutto perché non ci si può fidare di questa società che spesso ci ha ingannati

    secondo perché oltre ad essere immorale e anche giuridicamente scorretto nel senso che se tu fai un contratto devi sapere cosa ti offre in cambio la controparte mentre qui nessuno sa cosa farà la società che barboneggia anche sul FILADELFIA .

    Quindi a mio modesto parere lo abbonamento deve essere sottoscritto dopo il 13 agosto quanto il cliente tifoso sa come ha operato la società ( per azioni …. ) sul mercato è puo valutare se è soddisfatto o meno . Giusto per evitare di essere beffati stile CERCI / AMAURI O MAXIMOVIC/CARLAO ………………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RezArthys - 5 mesi fa

      È grazie a ragionamenti come questo che gli stadi in italia sono vuoti… Secondo questo ragionamento dalla sesta classificata in giu devono stare tutti vuoti gli stadi?

      Allo stadio ci si va per tifare TORO a prescindere da chi ci gioca e chi è il presidente.

      In inghilterra o germania sono pieni gli stadi sia quelli di squadre che stanno per retrocedere che quelle che stanno per vincere il campionato…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrimo - 5 mesi fa

        Finalmente qualcuno che dice cose sensate……. RezArthys hai STRARAGIONE!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 5 mesi fa

        Sono vuoti perchè il denaro và sempre e solo in una direzione e ultimamente qualche imprenditore ha capito come racimolare le briciole raschiando il fondo del barile .

        Chi non capisce questo o è un illuso (in buonafede) o è cieco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. ddavide69 - 5 mesi fa

        E’ vero : magari pero’ non ti prendono per il culo con obbiettivi che non si raggiungono mai!

        E ti parlano di europa quando l’anno buono è sempre quello successivo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy