Ardito premiato con il Galletto d’oro

Ardito premiato con il Galletto d’oro

Sempre lui, Andrea Ardito, l’infaticabile, l’indomito, l’unico che incarna lo spirito granata. Dopo lo splendido riconoscimento avuto pochi giorni fa dai Gruppi Organizzati della “Curva Primavera”, questa sera sarà insignito del sedicesimo “Galletto d’Oro”, il massimo riconoscimento del Toro Club di Asti. La premiazione si svolgerà…

Commenta per primo!

Sempre lui, Andrea Ardito, l’infaticabile, l’indomito, l’unico che incarna lo spirito granata. Dopo lo splendido riconoscimento avuto pochi giorni fa dai Gruppi Organizzati della “Curva Primavera”, questa sera sarà insignito del sedicesimo “Galletto d’Oro”, il massimo riconoscimento del Toro Club di Asti. La premiazione si svolgerà ad Asti, alle ore 20,30, presso l’Hotel Salera (Via Monsignor Marello, di fianco allo stadio comunale). Il premio è nato tanti anni fa, negli anni settanta, non è un appuntamento annuale, ma viene dato solo ad alcuni calciatori che hanno toccato l’anima dei tifosi astiensi, tra i premiati troviamo Pulici, Graziani, Lentini e da oggi anche l’ottimo Andrea Ardito
Giancarlo Momentè, portavoce del Club, commenta la scelta del premio: “Ardito si merita il Galletto D’oro, la preziosa targa che viene donata a chi onora la maglia e con spirito di abnegazione incarna lo spirito granata. La sua grinta, la sua tenacia, ci ha conquistati, se lo merita e noi siamo orgogliosi di premiarlo”.
All’evento è prevista la presenza del presidente Urbano Cairo, del mister Gianni De Biasi, dell’avvocato Trombetta e di numerosi ex-calciatori granata.

Durante il corso della serata sarà premiato anche il giornalista di Tuttosport Alberto Manassero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy