Bruino festeggia il suo Toro Club

Bruino festeggia il suo Toro Club

Ieri sera fantastica festa al Toro Club di Bruino, con tanti ospiti (da Ferdinando Coppola a Rosario Rampanti, da Roberto Salvadori a Marco Sesia, da Don Rabino a l’ultimo dei Mosso) e tanti club presenti, almeno 20, di Torino e provincia….
Ieri sera fantastica festa al Toro Club di Bruino, con tanti ospiti (da Ferdinando Coppola a Rosario Rampanti, da Roberto Salvadori a Marco Sesia, da Don Rabino a l’ultimo dei Mosso) e tanti club presenti, almeno 20, di Torino e provincia. Di queste cose, con molti filmati, ne parleremo in Tv in “Toro Scatenato” il prossimo lunedì, su Rete 7, People Tv e Sky canale 825 con le interviste ai vari personaggi.

Oltre duecento le persone accorse all’inaugurazione  della nuova sede del Club, un ritrovo per tutti i tifosi del Toro. Più che una sede è un vero luogo di memoria granata, quasi un piccolo museo. Costruita e arredata interamente dai ragazzi del Consiglio direttivo del Club di Bruino, con tanto lavoro e sacrificio, la sede è l’esempio di come stia sempre più crescendo l’entusiasmo intorno alla squadra granata dopo la promozione dello scorso anno e i buoni risultati di questo campionato.
 
Durante la serata Maurizio Vigliani ha presentato gli ospiti schierandoli come una squadra di calcio entusiasmando il pubblico presente, inoltre è stato messo all’asta un uovo di pasqua gigante targato Toro vinto dal portiere del Toro, Ferdinando Coppola, con  150 euro. Tutto finito? Macché, il portierone con un gesto davvero esemplare lo ha rimesso all’asta vinta ancora con altri 150 euro da un tifoso presente.
 
Gino Strippoli
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy