Emiliano Moretti, un anno in più per una stagione da veterano

Emiliano Moretti, un anno in più per una stagione da veterano

Figurine / 35 anni oggi per il senatore granata: leader in campo e fuori, la sua esperienza potrà essere ancora utile al Torino di Mihajlovic

Moretti

Spegne oggi 35 candeline Emiliano Moretti, una delle colonne delle ultime stagioni del Torino: prelevato dal Genoa nell’estate 2013 insieme ai compagni Bovo ed Immobile il difensore è stato una vera e propria rivelazione nella prima annata all’ombra della Mole, per poi confermarsi nei due campionati successivi e diventare così uno dei condottieri di Ventura. Leader in campo e fuori, Moretti ha saputo mettersi al servizio della squadra ed è risultato decisivo per la causa granata con prestazioni di altissimo livello frutto della grande esperienza: non a caso nel corso di queste annate – 121 presenze totali condite da cinque reti – è arrivata anche la convocazione in Nazionale.

stagione
Emiliano Moretti, ormai da tre stagioni al Torino

L’elegante difensore si appresta quindi ad affrontare la quarta stagione consecutiva al Torino, da trascinatore e leader silenzioso dello spogliatoio: nonostante il cambio in panchina, Moretti non sembra infatti essere minimamente coinvolto finora negli intrecci di mercato e tutto fa così pensare ad una conferma anche da parte del nuovo tecnico Mihajlovic, rispettando quindi i termini del contratto rinnovato nel corso dell’ultima stagione. Se ancora da titolare (e magari da vicecapitano) o come riserva di lusso in grado di fare da chioccia a qualche giovane, questo lo deciderà il nuovo tecnico: nel frattempo Moretti varca il traguardo dei 35 anni con la convinzione di affrontare un altro campionato da leader del Torino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy