Enrico Fantini e quella rete contro l’Albinoleffe

Enrico Fantini e quella rete contro l’Albinoleffe

Figurine / 40 anni oggi per l’attaccante, grande protagonista della stagione 2005-2006: suo il primo gol del “nuovo” Torino

2 commenti

Compie oggi 40 anni Enrico Fantini, ex attaccante che ha recentemente abbandonato il calcio giocato per intraprendere la carriera da allenatore: fino alla scorsa stagione il bomber era infatti ancora in attività nell’Eccellenza piemontese. Le giovanili nel Cuneo e poi nella Juventus, l’esordio in Serie A con la maglia bianconera, poi un lunghissimo girovagare che l’ha portato a vestire ben sedici maglie nel corso della sua carriera. Tra queste, anche quella del Torino in un’annata impossibile da dimenticare: la punta approda in casacca granata nella stagione 2005-2006, in prestito dalla Fiorentina; si tratta della stagione post-fallimento ed il Torino riuscirà a riconquistare subito la promozione nella massima categoria attraverso una cavalcata esaltante che trovava apice nella finale playoff vinta contro il Mantova.

 Fantini mette a segno 9 reti in 41 presenze totali, di cui una dal grandissimo valore simbolico ancor prima che materiale: l’attaccante cuneese realizza il primo gol del nuovo Torino, che permette alla squadra granata di cominciare la stagione con una vittoria ai danni dell’Albinoleffe. Con quei nove centri Fantini a fine campionato sarà il secondo miglior marcatore del Torino in coda solamente ad Alessandro Rosina: un’annata da protagonista all’ombra della Mole, fondamentale nella riconquista della Serie A.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    Il confine fra la gloria e l’anonimato è, talvolta, molto esile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Albinoleffe, da non confondere con il famigerato LUMEZZANE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy