Eusebio Castigliano, il mediano con il vizio del gol

Eusebio Castigliano, il mediano con il vizio del gol

A Vercelli, il 9 febbraio del 1921, la nascita di un grandissimo della storia granata

A Vercelli, il 9 febbraio del 1921, nasceva Eusebio Castigliano, detto “Zampa di Velluto”.

Grandissimo centrocampista, fu uno dei simboli del Grande Torino dei cinque scudetti consecutivi.
Partito come mezzala, divenne poi mediano. Nonostante il ruolo, aveva una vera e propria predisposizione per il gol, avendone realizzati ben 36 nella sua avventura al Torino, in cui ha totalizzato 115 presenze.
Arrivato sotto la Mole nel 1945 proveniente dalla Biellese, vi rimase fino al fatidico 4 maggio 1949, giorno della tragedia di Superga.
Per lui anche sette presenze e una rete in Nazionale. A Vercelli è nata anche, in suo onore, una società calcistica.
Tutto il popolo granata si stringe nel suo commosso ricordo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy