Ezio Rossi: il Toro nel sangue

Ezio Rossi: il Toro nel sangue

Figurine / L’ex difensore, e poi allenatore, compie oggi 54 anni

Arrivato in punta di piedi da ragazzino, per iniziare a dare i primi calci al pallone: Ezio Rossi ha così respirato i primi aromi granata. Un percorso lungo, fatto di sudore e allenamenti, coronato poi con l’esordio in Prima squadra.

Quelli di Ezio Rossi giocatore, furono gli anni di un Toro tosto e coriaceo. Un Toro che lottava, magari perdeva, ma non mollava mai. Nemmeno quando retrocesse nella stagione ’88-’89, lì Ezio Rossi decise di restare per aiutare la truppa a ritrovare immediatamente la massima serie.

Ezio Rossi compie oggi 54 anni. 192 presenze e 12 gol tra campionato e coppe nella sua parentesi da professionista in granata. Dalle giovanili, sino alla panchina del Toro dal 2003 al 2005: sempre con la stessa grinta, sempre con lo stesso carattere. Quello di chi ha il Toro nel sangue.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy