Fiorentina-Torino 2-3, grande vittoria nella stagione del primo “double” italiano

Fiorentina-Torino 2-3, grande vittoria nella stagione del primo “double” italiano

Memorie granata/ Esattamente 72 anni fa il Grande Torino espugnava Firenze. Una stagione storica, che per la prima volta assegnò nelle mani di una squadra italiana Scudetto e Coppa Italia

 

Settantuno anni fa il Torino di Antonio Janni faceva bottino pieno a Firenze in una partita ricca di emozioni e colpi di scena. Siamo nella stagione ’42-’43 e i granata, prima squadra nella storia del calcio italiano, conquistano il double Scudetto-Coppa Italia. Fu una stagione combattuta, ed il tricolore passò certamente anche per quella vittoria contro la Fiorentina, in terra toscana, per 2-3.

LA PARTITA – I protagonisti di quel successo esterno furono Mazzola e Ferraris. Il primo, in particolare, si mise in luce con una splendida doppietta che portò i granata avanti di due lunghezze. Un gol al 14′, un altro al 36′: la pratica sembrava già chiusa, ma non fu così. I viola reagirono con orgoglio e andarono a segno con Valcareggi ad inizio ripresa e Michelini a venti minuti dal termine. Eppure, lo spirito del Toro non era ancora stato domato. Al minuto 83, Ferraris si inventò il gol del definitivo 2-3 che permise ai granata di portare a casa il risultato e mettere in cassaforte una vittoria che avrebbe permesso di proseguire la marcia di quella memorabile stagione e conquistare uno scudetto che mancava ormai da molti anni.

IL RICORDO DELLA STAGIONE – Durante il calciomercato estivo, il presidente Ferruccio Novo portò sotto la Mole Mazzola e Loik, acquistati dalla rivale Venezia. Nasceva così quella squadra che poi si sarebbe fatta conoscere in tutto il mondo: il Grande Torino. Grazie all’apporto dei due nuovi innesti e alla già solida rosa dell’anno precedente, quella stagione sancì l’assoluto primato del Toro nel panorama calcistico italiano. I granata chiusero infatti il campionato al primo posto, dopo una lotta che però fu tutt’altro che scontata. Mazzola e compagni raggiunsero il tricolore solo all’ultima giornata espugnando Bari, e posizionandosi così ad una sola lunghezza dalla sorpresa Livorno. Con la conquista della Coppa Italia, poi, ecco il primo double della storia italiana: in finale la “pratica” Venezia fu archiviata con un netto 4-0, dopo un percorso trionfale fatto di vittorie piuttosto eclatanti (come il 5-0 al Milan). L’epoca del Grande Torino era appena iniziata: tanti record sarebbero stati infranti da quell’anno in avanti.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy