Guglielmo Gabetto, il “Barone” invincibile

Guglielmo Gabetto, il “Barone” invincibile

Figurine / Il 24 febbraio 1916 nasceva l’attaccante, punto fermo del Grande Torino

Il 24 febbraio del 1916 nasceva Guglielmo Gabetto, attaccante del Torino e della Nazionale Italiana. Cresciuto tra le fila dei cugini della Juventus, il bomber approda in maglia granata nel 1941 dove rimarrà per le successive sette stagioni prima della tragedia di Superga.

Soprannominato “Il Barone” per via dell’eleganza palesata anche sul terreno di gioco, Gabetto conquista cinque Scudetti ed una Coppa Italia con il Torino incidendo così il suo nome a caratteri indelebili tra quello degli Invincibili. Con 127 reti nelle 225 partite totali disputate in maglia granata è inoltre il quarto capocannoniere di sempre del club.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy