Il Torino e Paolino Pulici: 47 anni fa la prima volta

Il Torino e Paolino Pulici: 47 anni fa la prima volta

Figurine / Il 23 marzo 1969 il bomber esordiva in maglia granata, con la quale sarebbe diventato leggenda

di Federico Bosio, @fedebosio19
Grande Torino

Esattamente 47 anni fa, il 23 marzo 1969, cominciava una delle storie d’amore più intense delle quali i cuori granata possano avere memoria: quella tra il Torino e Paolino Pulici, attaccante che sotto la Mole si sarebbe legato a società e piazza per entrare nella storia e diventare parte della leggenda. La partita in questione è un Torino-Cagliari della stagione 1968-1969 terminata a reti inviolate: Pulici trova la prima presenza, da titolare, con la maglia granata sotto la guida tecnica di Edmondo Fabbri.

Un amore, quello tra il Torino e Pulici, che si protrarrà per quattordici stagioni consecutive nel corso delle quali il bomber metterà a segno 172 reti in 437 presenze, detenendo il record di miglior marcatore di sempre con la maglia granata. Sotto la Mole, Paolino Pulici sollevò la Coppa Italia 1970-1971 e soprattutto l’ultimo storico Scudetto del Torino, nella stagione 1975-1976; oltreché due campionati Primavera e la palma di Capocannoniere della Serie A per ben tre stagioni, compresa quella del Tricolore. Un amore indissolubile, entrato di diritto nella leggenda granata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy