Jimmy Fontana: tifoso e primo, indimenticabile giocatore del Torino FC

Jimmy Fontana: tifoso e primo, indimenticabile giocatore del Torino FC

Figurine / 42 anni oggi per l’ex portiere di fede granata, legatosi indissolubilmente al club ed ancora idolo della tifoseria

2 commenti

Il 2 dicembre 1974 nasceva a Torino un personaggio destinato a rimanere indimenticato dal popolo granata, non tanto per quanto mostrato sul terreno di gioco ma piuttosto per l’attaccamento alla piazza – di cui è ancora adesso un idolo – ed ai colori che portava nel cuore sin da bambino: spegne oggi 42 candeline Alberto Maria Fontana, attualmente procuratore sportivo ma ex portiere che nel corso della sua carriera ha difeso tra gli altri anche i pali granata. Una carriera lunga e variopinta, che l’ha portato a vestire le maglie di Aosta, Voghera, Verona, Reggiana, San Donà, Pistoiese, Roma e Palermo.

Poi, il ‘magico’ trasferimento al Torino: magico poichè profondamente simbolico in quanto vero e proprio atto di fede nei confronti dei colori granata, dal momento che il sogno da sempre da “Jimmy” coltivato si realizza nel 2002 in un momento di estrema incertezza societaria ed il portiere diventa così il primo giocatore nella storia a firmare per il neonato Torino Fc del nuovo presidente Urbano Cairo. Anche all’ombra della Mole, come spesso avvenuto precedentemente nel corso della propria carriera, Fontana non ricopre il ruolo di titolare ma senza dubbio vive un’esperienza fondamentale a livello personale, diventando un vero e proprio idolo della Maratona e lottando per sette stagioni con indosso la casacca del suo cuore dando sempre il massimo ogni qualvolta chiamato in causa.

Rimane quindi dal 2002 al 2009 collezionando un totale di 22 presenze e distinguendosi sempre per essere un indiscutibile uomo-spogliatoio: al termine dei sette anni, lascia il Toro ove ormai ricopriva il ruolo di terzo portiere per approdare al Novara, dove rimarrà per tre stagioni chiudendo infine la propria lunga carriera. Sono 42 anni oggi per il primo giocatore del Torino FC, nonchè uomo dal DNA indiscutibilmente granata, Jimmy Fontana.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gcielo6_395 - 1 settimana fa

    Grandissimo Jimmy!!! Ricordo ancora la sua super parata con il Catania che valse la vittoria ed i miracoli in serie a S.Siro con il Novara contro il Milan!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Orny62 - 1 settimana fa

    Auguri Jimmy! Sei sempre nei nostri cuori perchè SEI UNO DI NOI. ❤

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy