Kamil Glik, personaggio dell’anno per il TC Montà

Kamil Glik, personaggio dell’anno per il TC Montà

Riceviamo e pubblichiamo / Il difensore granata vince il “Tartufo Bianco”, il presidente Castagno: “Vero artefice di una importante stagione”

Glik

Il personaggio dell’anno per i soci del TC  “Gianni Trucco” di Montà è uno sono: il capitano Kamil Glik. Il centrale polacco, reduce da una stagione entusiasmante, ha raccolto l’eredità ed è stato così insignito del premio che prima fu di Bianchi, poi Ventura e quindi un certo Matteo Darmian.

IL COMUNICATO

Il Capitano del Torino F.C. ha ricevuto in una affollata conviviale tenutasi a Montà d’Alba martedì 3 novembre presso il ristorante “Castlè, carni alla brace”, il premio quale miglior personaggio del Toro nella stagione passata.

Il “tartufo bianco d’Alba”, con cui negli anni precedenti sono stati premiati Rolando Bianchi, Giampiero Ventura e Matteo Darmian, è il riconoscimento che viene tributato al giocatore della squadra granata che viene individuato tra i tifosi del Toro Club “Gianni Trucco” di Montà come il simbolo che incarna la passione per i colori granata.

“Il capitano – ha dichiarato il presidente del sodalizio montatese Sergio Castagno – è stato agli occhi dei tifosi il vero artefice di una importante stagione 2014\15, coronata da una fantastica avventura europea che ha visto i tifosi granata andare a vincere sul difficile campo di Bilbao, guidati da un grande Glik”.

Accolto da circa duecento festanti tifosi, tra cui moltissimi bambini, Glik ha dunque assecondato l’entusiasmo della serata lasciandosi fotografare e rilasciando autografi, dimostrando di saper apprezzare il buon vino e i prodotti della terra del Roero, compreso il tartufo bianco.

Un instancabile Stefano Venneri, speaker ufficiale del Torino F.C., ha coordinato durante la serata i cori e incanalato l’entusiasmo dei tifosi granata, non certo scalfito dalle recenti prestazioni del campionato.

Prima di tagliare la torta, su cui era stata stampata l’effige del capitano, Glik ha voluto ringraziare i tifosi presenti garantendo il massimo impegno nei prossimi incontri e chiedendo loro una forte presenza allo stadio già da domenica contro l’Inter.

E’ seguita la consegna al capitano Kamil Glik di un pregiato tartufo bianco d’Alba da parte di Stefano Aprile della Tartufi&co., mentre l’azienda vinicola Gili Raffaele di Castellinaldo ha omaggiato il giocatore con un “magnum” del miglior vino roerino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy