Le vostre lettere

Le vostre lettere

CI RISIAMO
Cari Fratelli GRANATA, ci risiamo (ma c’era da aspettarselo)
noi ci esaltiamo subito per una vittoria,che se andiamo a vedere è arrivata all’ottantacinquesimo con un tiro che a pescato l’asso di briscola.
Baldanzosi ci siamo presentati al Massimino con l’intenzione di fare sfracelli, mala realtà è un’altra,se noi facciamo un gol,gli altri ne fanno 2, se noi ne facciamo…

CI RISIAMO
Cari Fratelli GRANATA, ci risiamo (ma c’era da aspettarselo)
noi ci esaltiamo subito per una vittoria,che se andiamo a vedere è arrivata all’ottantacinquesimo con un tiro che a pescato l’asso di briscola.
Baldanzosi ci siamo presentati al Massimino con l’intenzione di fare sfracelli, mala realtà è un’altra,se noi facciamo un gol,gli altri ne fanno 2, se noi ne facciamo 2 gli altri ne fanno 3. Una constatazione amara che forse ha una ragione. Abbiamo Natali che è sempre rotto,Pratali idem,Pisano a volte indovina la gara ma per lo più lo vedo molto titubante,Diana non è più quello dell’anno passato,(non è un terzino) Amoruso si dà molto da fare,però se riguardate le gare del TORO scoprirete che  34 anni per una punta sono tanti,gli manca lo zig,arriva sulla palla sempre con una frazione di secondo dopo
Ezio

 

CAMBIAMO
Gentile Redazione
Basta con De Biasi!!!!!!!!!!
Ha avuto tante occasioni (anche troppe) e le ha tutte buttate al vento
Se al posto di Cairo ci fosse stato uno Zamparini, De Biasi sarebbe stato esonerato già da diverse giornate
Egregia Redazione, vi prego di proporre a Cairo 2 nomi (secondo me veri allenatori da TORO)
COLANTUONO/COSMI
UN SALUTO
Massimo da Desio

 

ANALISI DA FIESOLE
Spett. Redazione,
grazie per quello che fate per il nostro Toro: per favore continuate a farlo!
Non sono a chiedere “teste”, però ascolto, osservo i fatti e valuto con la mia testa, anche se posso sbagliare, come tanti.
Mi focalizzo su Catania. Ho letto le dichiarazioni post del ns. Presidente, e mi sono sembrate parole di un rassegnato ( alla Serie B ): credo che Zamparini-Peziosi-Spinelli tanto per fare tre nomi non a caso, avrebbero preso letteralmente per il collo allenatore prima, e giocatori poi !!!
Partendo dal presupposto che ogni partita è storia a sé, non vedo perché sia proibito cambiare, a gara in corso, interpreti e/o ruoli: Dzemaili domenica non c’era, Diana già al primo goal loro era da fucilare, Pisano centrale può essere una necessità contingente, ma non la regola fissa e Ogbonna nasce come centrale, ma viene messo esterno perché crossa bene ( ! ). Il Toro, oggi, può permettersi il lusso di scegliere i difensori in base alle loro capacità offensive prima ancora di quelle difensive??
SCHERZIAMO???   Perché sono stati lasciati in campo a penare Dzemaili e Diana invece di inserire un onesto mastino  (Saumel-Zanetti) fisso su Mascara? Perché quando è entrato Plasmati non sono stati subito invertiti i ruoli fra Pisano e il più fisico Ogbonna?
Stellone tecnicamente parlando è valido, si impegna alla morte, fa salire la squadra, impegna gli avversari, tutto quello che si vuole, però in porta non tira neanche a piangere! Abbiamo la punta, giovane,( Bianchi ) desiderato, rincorso per mesi e pagato fior di quattrini : cosa ci fa in panchina, deve giocare sempre, senza pretendere giocate di fino che non sono nelle sue capacità, non sempre farà bene, sbaglierà pure lui, ma però tira senza paura e senza fronzoli. A fianco gli si metta quello al momento più in forma fra Amoruso e Stellone, con Abbruscato ulteriore loro rincalzo.
Rosina è un fantasista, eccezionale quando fisicamente a posto: gli si insegni a passare la palla senza troppi innamoramenti nel dribbling e gli sia dia poi carta bianca!
Non mi sembra di aver scoperto la luna, come già tanti colleghi tifosi che in questi giorni ho letto, e allora mi aggiungo anch’io al loro coro e dico: perché chi di dovere non scende dal piedistallo su cui nessuno l’ha messo e comincia a ragionare/parlare/agire con la maggiore aderenza possibile alla realtà del nostro Toro???
Sempre Ringraziando e come sempre W il Toro. 
Francesco N., Fiesole

 

DIFFICOLTA’
buona sera scrivo da la spezia , ho seguito la vostra trasmissione , e vi faccio i miei complimenti.
ho seguito il presidente i suoi proclami, dicendo che devono essere i giocatori a mettere in difficolta l’allenatore.
ma non sara l’allenatore a mettersi in difficolta da solo ,facendo delle scelte un po troppo azzardate.
come mai zenga con una squadra  da quattro soldi è cosi avanti e noi con una rosa competitiva ci troviamo li
Carmine S.

 

FORMAZIONE
(4-4-2)
SERENI                  
Zanetti                                                       
Natali                      
Pratali                               
Rubin

COlombo         
Dzemaili         
Saumel        
Ogbonna

Rosina             
Bianchi

Questa è la formazione ideale (in attesa di un grande difensore e di Abate)   
Saluti   Enzo C.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy