Filadelfia: cantieri aperti a Torino dalla settimana del 17 ottobre

Filadelfia: cantieri aperti a Torino dalla settimana del 17 ottobre

Diretta TN / Il presidente della Fondazione Filadelfia Salvadori: “Appuntamento alle ore 11:30 per il primo colpo di piccone a 89 anni dall’inaugurazione del vecchio stadio. Rispettato il cronoprogramma nonostante i ricorsi e i controricorsi.”

Un punto di svolta atteso da tempo, probabilmente il capitolo più lieto di una telenovela portata avanti per anni: è tutto pronto pronto per l’inizio della conferenza stampa di presentazione all’apertura dei cantieri per la ricostruzione dello stadio Filadelfia. La Fondazione Filadelfia comunica che la posa della prima pietra e l’inizio dei lavori, che saranno svolti dalla C.S. Costruzioni (la società che ha vinto la gara di appalto), avverrà a partire dalle ore 11:30 del 17 ottobre, esattamente 89 anni dopo l’inaugurazione del vecchio impianto. E’ un momento storico per tutto il mondo granata che, dopo tanto vociferare ed innumerevoli frenate, vede finalmente vicino il sogno di tornare a sedersi sugli spalti del Tempio degli Eroi. Presente alla conferenza anche il dg del Torino Antonio Comi.

Lavori al Filadelfia
Le ruspe già al lavoro al Filadelfia

Prende la parola il presidente della Fondazione Filadelfia Cesare Salvadori: “Puntiamo a dare il primo colpo di piccone sabato 17 ottobre.”

Il presidente aggiunge: “Vogliamo aprire i cantieri in questo giorno che per noi granata rappresenta una data storica, in quanto come tutti sanno il vecchio Filadelfia fu inaugurato proprio il 17 ottobre 1926.”

Successivamente, si sbilancia sulla possibile data di inaugurazione del nuovo impianto: “La nostra opera di ricostruzione è iniziata da circa un anno e stiamo rispettando il cronoprogramma nonostante i ricorsi e i controricorsi altrui. Vogliamo inaugurare il nuovo Fila tra un anno, il 17 ottobre del 2016.”

E ringrazia chi ha reso possibile il progetto, con uno speciale riconoscimento nei confronti di Don Aldo Rabino: “Ringrazio la Regione, il Comune, la Fondazione Mamma Cairo per i contributi economici. Ma soprattutto ringrazio Don Aldo Rabino che tristemente non è più con noi. Ha fatto tanto per il Torino e i suoi tifosi giovani e meno giovani. Questa impresa è anche per onorare la sua memoria.”

Salvadori, Comi e Beccaria al Filadelfia
Salvadori, Comi e Beccaria al Filadelfia

Parla anche il dg del Toro Antonio Comi: “Ricordo ancora il BMW dell’avvocato Cozzolino quando venne davanti alla vetreria di mia madre. Lei pensò che fosse arrivata la Finanza (scherza, ndr). Io capii che iniziava la mia avventura granata. Non dimenticherò mai la magia e l’emozione che provai varcando il cancello del Fila.”

Tempo di dichiarazioni anche per Domenico Beccaria: “Questa è la vittoria dei tifosi. Ricordo nel marzo del 2011 quando i politici non erano così convinti e invece eccoci qui, pronti a ridare via al nostro caro Filadelfia.”

Beccaria poi aggiunge: “I frutti del nostro lavoro finanzieranno il primo lotto, mentre per il secondo e terzo lotto i fondi saranno reperiti da qui in avanti. Lo faremo tramite crowfounding e foundrising e bandi d’asta.”

Prende la parola Carlo Fornaca, titolare di CS Costruzioni, la ditta che curerà i lavori: “Si arriva finalmente alla fase costruttiva, quella che ci vedrà protagonisti. Siamo pronti a partire e siamo onorati di avere per le mani questo progetto. Il Filadelfia è qualcosa di più si un semplice impianto da gioco

Particolarmente significative le sue successive dichiarazioni: “Qui c’è del cuore oltre che al cemento. Basta proclami, ora passiamo ai fatti.”

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ziocane66 - 2 anni fa

    col Toro si torna giovani: chi non ha tagliato almeno una volta da scuola per andare al Fila ? uno sono io e c’ho ancora gli autografi di Beruatto Copparoni Bonesso Danova Terraneo eeeeeeeeeee PUUULICIIIIIII! Quasi quasi mi iscrivo di nuovo a una scuola solo per tagliare e andare al Fila!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nick - 2 anni fa

    questa é una delle più belle notizie degli ultimi anni. se ne parlava da tanto e mai si é effettivamente concretizzato il progetto. il nostro cuore é stato sempre ospitato fuori il suo naturale alveo. ora finalmente tornerá al suo posto, al Fila. FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vezze_235 - 2 anni fa

    per me ritornare al Fila dopo tutti questi anni ( sono entrato per la prima volta nel 1945 ) sarebbe piu di un sogno . ovviamente spero di arrivarci a vederlo . GRAZIE CAIRO & C

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vezze_871 - 2 anni fa

    per me ritornare al fila dopo tutti questi anni ( ero andato le prime volte nel 1045 ) sarebbe piu che un sogno . ovviamente Spero di arrivarci a rivederlo . GRAZIE CAIRO & C.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luca - 2 anni fa

    Spero vivamente che il complesso del Fila,venga intitolato a don Aldo Rabino,notizia trapelata nelle settimane scorse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Puliciclone - 2 anni fa

    C’è chi ha già scritto un inno al Fila ed è fantastico! Con le parole giuste, cantato dai tifosi allo stadio farebbe venire la pelle d’oca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. luca - 2 anni fa

    Provo un’intensa commozione e tantissima felicità.Finalmente ci riprendiamo le nostre radici.FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. luca - 2 anni fa

    Provo grande felicità,mista a commozione.FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. luperr_994 - 2 anni fa

    Con il fila vinceremo il tricolore!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy