Morte Giagnoni, il cordoglio del Toro: “Mazzarri gli è riconoscente”

Morte Giagnoni, il cordoglio del Toro: “Mazzarri gli è riconoscente”

Le parole / Il club saluta l’ex allenatore con un tweet nella notte

di Redazione Toro News

Il Torino FC ha espresso tramite un tweet il cordoglio per la morte di Gustavo Giagnoni, tra i più storici e rappresentativi allenatori della storia granata, nei minuti immediatamente successivi alla diramazione della notizia della scomparsa. Così il club granata: “Una terribile notizia ci coglie a Liverpool: Gustavo Giagnoni ci ha lasciati. Resterà per sempre nel cuore della gente del Toro per la straordinaria umanità ed il temperamento sanguigno. Grande uomo, grande allenatore. Il Torino FC si stringe commosso intorno alla sua famiglia”.

Lutto nel mondo del calcio: a 85 anni è morto Gustavo Giagnoni

Così poi il club con un comunicato ufficiale vergato sul proprio sito:

“Il Presidente Urbano Cairo e tutto il Torino Football Club – dirigenti, dipendenti, allenatori, calciatori, settore giovanile – profondamente addolorati, esprimono il commosso cordoglio e la vicinanza ai famigliari di Gustavo Giagnoni, mancato all’affetto dei suoi cari e dei suoi tantissimi amici. Apprezzato professionista del nostro calcio, Giagnoni resterà nel cuore dei tifosi anche per la sua profonda umanità e per il temperamento sanguigno: erano gli anni del tremendismo granata e lui, l’allenatore con il colbacco, seppe esaltare quell’orgoglioso senso di appartenenza sfiorando con il Toro lo scudetto nella stagione 1971-72 e ponendo le basi per la vittoria del campionato nel 1976. In carriera ha forgiato generazioni di giocatori: nel 1982-83, a Cagliari, anche Walter Mazzarri che oggi lo ricorda con grande riconoscenza”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy