Olimpico, parcheggi e strisce blu

Olimpico, parcheggi e strisce blu

Il Comune di Torino ha deciso l’istituzione, in concomitanza con le partite, di nuove aree di sosta a pagamento nell’area circostante lo stadio Olimpico, nel quale durante i due prossimi campionati di calcio. Ferma restando l’incentivazione all’utilizzo dei mezzi pubblici analoga al periodo olimpico, con il rafforzamento in occasione delle gare delle due linee 4 e 10 che hanno sul loro percorso i parcheggi…
di Redazione Toro News
Il Comune di Torino ha deciso l’istituzione, in concomitanza con le partite, di nuove aree di sosta a pagamento nell’area circostante lo stadio Olimpico, nel quale durante i due prossimi campionati di calcio. Ferma restando l’incentivazione all’utilizzo dei mezzi pubblici analoga al periodo olimpico, con il rafforzamento in occasione delle gare delle due linee 4 e 10 che hanno sul loro percorso i parcheggi di interscambio di Stura e Caio Mario ed il nuovo capolinea realizzato all’angolo tra corso Agnelli e corso Sebastopoli, saranno attrezzate alcune nuove aree di parcheggio nei pressi dell’impianto.
I nuovi parcheggi saranno ricavati in corso Montelungo tra i corsi IV Novembre e Galileo Ferraris (264 posti a spina di pesce), sui controviali di corso Galileo Ferraris tra corso Sebastopoli e piazzale Costantino il grande e sulla carreggiata centrale dello stesso corso tra lo stesso corso Sebastopoli e via De Cristoforis (1140 posti auto) e nell’area un tempo occupata dai mezzi dei giostrai di corso Montelungo con una capienza di circa 1000 posti.

I parcheggi, la cui gestione sarà affidata a GTT, saranno messi in funzione in occasione delle partite e di altre manifestazioni che si svolgeranno allo stadio tre ore prima dell’inizio e chiuderanno due ore dopo: il costo forfettario sarà di 5 € per ogni posto auto. Le aree interessate, al di fuori di questi orari, avranno il loro normale utilizzo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy