Plebiscito per Gabionetta

Plebiscito per Gabionetta

Si è appena concluso il sondaggio che vi dava la possibilità di votare chi secondo voi ha giocato meglio nel match di Sabato che ha visto il Toro pareggiare per 1 a 1 contro il Piacenza.

Con l’85 per cento delle preferenze, pari a più di 350 voti, il sondaggio è stato vinto dall’ex Crotone Gabionetta, a lungo aspettato dai tifosi granata, che Sabato ha fatto vedere ottime cose anche a livello di forma fisica,…

Si è appena concluso il sondaggio che vi dava la possibilità di votare chi secondo voi ha giocato meglio nel match di Sabato che ha visto il Toro pareggiare per 1 a 1 contro il Piacenza.

Con l’85 per cento delle preferenze, pari a più di 350 voti, il sondaggio è stato vinto dall’ex Crotone Gabionetta, a lungo aspettato dai tifosi granata, che Sabato ha fatto vedere ottime cose anche a livello di forma fisica, risultando uno dei più pericolosi, andando al tiro, cercando spesso il dribbling e l’assist per i compagni. In vista di questo finale di campionato, sembra che Lerda abbia trovato un’arma in più a sua disposizione.

Gli altri tre giocatori si spartiscono abbastanza equamente la manciata di voti rimasti, con capitan Bianchi, autore del gol del pareggio e di una prova abbastanza anonima, come del resto tutta la formazione granata, in leggero vantaggio con 35 voti, pari all’8 per cento delle preferenze.

Sul gradino più basso del podio si è piazzato Rubinho con 19 voti (4%), il portiere brasiliano inoperoso per gran parte della partita, ha salvato il risultato sullo 0 a 0, per poi capitolare senza colpe sul vantaggio piacentino dell’ex bianconero Guzman.

Fuori dal podio troviamo Di Cesare (11 voti, 3%), il difensore ex Vicenza, che è sceso in campo non al meglio della condizione è risultato il più attento e reattivo del reparto arretrato, chiudendo ottimamente su Cacia nel primo tempo, e in generale non demeritando.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy