Rinasce il TC Castagnole Piemonte e viene intitolato a Francesco Giraud

Rinasce il TC Castagnole Piemonte e viene intitolato a Francesco Giraud

Torna a splendere il blasone di un club storico che ora porterà il nome del tifoso spentosi a Superga durante le cerimonie del 4 maggio

Castagnole Piemonte è un piccolo paese della cintura sud di Torino dove batte forte il cuore granata. 25 anni fa era stato fondato un Toro Club che aveva come presidente Francesco Giraud, indomabile tifoso granata al quale il fato ha deciso di togliere la vita a Superga, il 4 maggio 2014.

Ora i tifosi granata castagnolesi (e non solo!) hanno deciso di ricostituire il Toro club e di intitolarlo proprio a lui. E’ nato così il Toro Club Castagnole Piemonte “Francesco Giraud”. È stato eletto Presidente Enrica Giraud, figlia di Francesco. Vice Presidente è Matt Halsdorff, americano (anzi californiano) che da alcuni anni vive a Castagnole Piemonte, autore del libro ‘California Granata – Un americano in curva Maratona’.

Toro club_foto gruppo
Il presidente Erica Giraud, figlia di quel Francesco Giraud

Nonostante la campagna tesseramenti sia partita soltanto da due settimane, gli iscritti al neonato Toro Club sono già oltre cento. I soci fondatori infatti si sono dati sin da subito molto da fare per promuovere il Club, tappezzando il paese e passando casa per casa a mettere il volantino nella cassetta delle lettere. Questo il testo promozionale: “Il tuo cuore è granata? Sei un duro e puro, temprato dalla storia, incrollabilmente leale e sorretto da fede e speranza inossidabili, indiscutibili, entusiaste? Finalmente hai trovato casa: diventa socio del Toro Club Castagnole Piemonte “Francesco Giraud”.

Il logo del Toro Club è stato realizzato gratuitamente da Corrado Bianchetti di Corracomics. La sede del Toro Club è presso palazzo Conti Filippa in via Roma n. 15 a Castagnole Piemonte, messa a disposizione gratuitamente dalla famiglia granata Marsico Moscatelli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy