Roberto Cravero, quante emozioni con la fascia di capitano al braccio…

Roberto Cravero, quante emozioni con la fascia di capitano al braccio…

Figurine / Il capitano granata dal 1987 al 1992 compie oggi 52 anni: dalla retrocessione del 1989 allo spareggio del 1998, passando per la Finale di Coppa Uefa

Spegne oggi 52 anni Roberto Cravero, capitano per sei stagioni del Torino, dal 1986 al 1992.

Cresciuto al Filadelfia, nel Settore Giovanile granata, Cravero esordì in granata a fine stagione nel 1982, in un Torino-Como terminato 0-0, lanciato titolare da Massimo Giacomini. Rimase poi in granata la stagione successiva, ma senza disputare alcuna presenza agli ordini di Bersellini. Fu quindi ceduto al Cesena, dove militò per due campionati di Serie B e tornò in granata nel 1985. Dalla stagione 1986-1987, fu promosso titolare e capitano da Gigi Radice.

Fu il capitano del Toro della retrocessione del 1989, ma anche del terzo posto del 1991 e dell’avventura in Coppa UEFA del 1992, che culminò con la sconfitta in finale contro l’Amsterdam. Proprio quell’estate, poi, fu ceduto alla Lazio, per 7.5 miliardi di Lire. In biancazzurro, in tre stagioni, ha fatto contare 83 presenze e dieci reti.

Poi, nel 1995, il ritorno al Torino, per la parte finale della carriera. Fino al 1998, per lui, 49 presenze in maglia granata: l’ultima, nello spareggio di Reggio Emilia del 1998, in cui il Torino si giocò la Serie A in una gara secca contro il Perugia. Cravero entrò nei supplementari, in previsione dei calci di rigore. Lui insaccò il suo, ma i granata di Edy Reja persero ai rigori.

Nel dopo-carriera di Cravero, c’è da segnalare un’importante esperienza come Direttore Sportivo dal 2003 al 2005, al fianco del DG Renato Zaccarelli, sotto la presidenza Cimminelli. La squadra costruita nel 2004 dalle due storiche bandiere granata si vide cancellare la promozione, ottenuta ai danni del Perugia ai play-off, dal crack della società.

Oggi, Cravero è stimato commentatore tecnico presso le reti Mediaset.

Da parte di tutta la Redazione di TN, tanti auguri capitano!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy