Roberto Salvadori e il saldo legame con il Torino: terzino dell’ultimo Scudetto

Roberto Salvadori e il saldo legame con il Torino: terzino dell’ultimo Scudetto

Figurine / Compie oggi 68 anni l’ex laterale difensivo, che proprio in maglia granata ha vissuto le migliori annate della propria carriera

di Federico Bosio, @fedebosio19

Una carriera che nel complesso potrebbe non risultare estremamente affascinante, ma senza ombra di dubbio caratterizzata dalle annate con indosso la casacca granata: Roberto Salvadori spegne quest’oggi 68 candeline, ed il suo nome è inevitabilmente legato alle memorie di quel Torino capace di vincere nel 1976 l’ultimo Scudetto della propria storia. All’ombra della Mole per la verità il terzino trascorse le migliori annate della propria carriera, nonchè la sezione più massiccia: ben dieci stagioni. Un percorso legato sempre e comunque al Piemonte, con i primi passi professionistici mossi nel Verbania ed il passaggio all’Alessandria che precedette quello al Torino, avvenuto nel 1973.

In granata Salvadori esprime il massimo delle proprie qualità raggiungendo senza ombra di dubbio il personale apice, e restando sino al 1983. Un lungo, lunghissimo periodo nel corso del quale diventa in qualche modo bandiera della squadra e colleziona un totale di 265 presenze condite da tre reti. Un percorso interrotto per tornare a chiudere la carriera nella “sua” Alessandria, accettando di scendere addirittura in Serie C.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Torello37 - 5 mesi fa

    professionista esamplare un grande uomo
    tanti auguri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 5 mesi fa

    Grande Roberto, grande persona. Auguri di cuore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy