Si è spento Giuseppe Virgili, eroe della promozione nel 1959

Si è spento Giuseppe Virgili, eroe della promozione nel 1959

Il cordoglio / L’ex attaccante è mancato nella serata di ieri. La redazione di TN si stringe attorno alla famiglia e partecipa al dolore di parenti e amici della famiglia

Virgili

Si è spento nella serata di ieri, 10 giugno 2016, l’ex attaccante Giuseppe Virgili: una carriera da centravanti tra i campi di provincia e quelli del massimo campionato, vissuta nell’arco degli anni ’50 e ’60.

Nel corso di questo suo girovagare, anche la positiva esperienza in maglia granata: Virgili approda al Torino nell’estate 1958, acquistato dalla Fiorentina, e rimane all’ombra della Mole per le seguenti due stagioni collezionando 69 presenze e 35 reti complessive, tra le quali spicca una tripletta nel Derby contro la Juventus.

Al termine del primo campionato tuttavia il Torino retrocede in Serie B, e Virgili decide di rimanere e trascinare i granata alla promozione: così farà, concludendo il campionato cadetto da grande protagonista e capocannoniere con 20 reti all’attivo.

Di seguito, riportiamo il comunicato ufficiale di cordoglio da parte del Torino FC: “Il Presidente Urbano Cairo e tutto il Torino Football Club – dirigenti, dipendenti, allenatori, calciatori, settore giovanile – partecipano sentitamente al dolore della famiglia per la scomparsa di Giuseppe Virgili, ex calciatore granata dal 1958 al 1960”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy