Superga, parapiglia tra due tifosi e steward

Superga, parapiglia tra due tifosi e steward

4 maggio / Contatto nei pressi del sentiero che porta alla lapide del Grande Torino

Non solo commozione e ricordo dei caduti. Nel corso della ricorrenza del 4 maggio, data in cui l’aereo del Grande Torino cadde sul terrapieno della basilica di Superga, sul sentiero che porta alla lapide con i nomi dei 31 caduti si è acceso un piccolo diverbio tra uno steward e due sostenitori granata a suo giudizio troppo accesi. Il tutto è avvenuto nel momento in cui la folla si stava allontanando da dove il capitano Kamil Glik aveva letto i nomi delle vittime della tragedia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy