Torino: il 4 maggio la Mole sarà di nuovo granata. Finardi: “Grazie al Torino FC”

Torino: il 4 maggio la Mole sarà di nuovo granata. Finardi: “Grazie al Torino FC”

Anche quest’anno la città renderà omaggio agli Invincibili. L’assessore dello Sport, Finardi: “Un atto meritorio nei confronti delle vittime”

di Redazione Toro News

Anche il prossimo quattro maggio la Mole Antonelliana si colorerà di granata. Un gesto che si ripeterà per il terzo anno consecutivo per rendere omaggio agli Invincibili nel sessantanovesimo anno dalla loro scomparsa.

 “Nel sessantanovesimo anniversario della tragedia di Superga, la Città e il Torino Football Club rendono omaggio alla squadra che ha lasciato un ricordo straordinario nella storia del calcio italiano, che anche per le sue prodezze divenne riferimento di un Paese alle prese con la ricostruzione, dopo la fine della guerra – sottolinea Roberto Finardi, assessore comunale allo Sport. – L’Amministrazione comunale è grata al Torino FC per l’impegno a sostenere l’illuminazione della cupola del monumento simbolo della città. Un atto meritorio nei confronti delle vittime di quella giornata fatale del 4 maggio ’49 e di quanti amano lo sport”. Dunque, a differenza di quanto successo nel 2017 – in cui fu la Fondazione Filadelfia a prendersi carico dell’illuminazione della Mole, nell’ambito dei festeggiamenti per l’inaugurazione del nuovo stadio Filadelfia – stando alle parole dell’assessore sarà nuovamente il Torino a impegnarsi per tingere la mole di granata.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 4 mesi fa

    Da un anno l’Amm.ne Civica deve designare il proprio rappresentante nella Fondazione Filadelfia e sino ad oggi non si hanno notizie con la silente compartecipazione del Torino FC. impedendo di fatto il completamento di “Casa Toro”. Questo sarebbe stato un modo concreto per onorare anche ma non solo la memoria del Grande Torino”squadra che ha lasciato un ricordo straordinario nella storia del calcio italiano…..”Invece verrà dato corso a quello che è “un atto dovuto,il minimo sindacale!”premurandosi di acquisire al riguardo una sorta di “captatio benevolentiae”!Quanta stomachevole ipocrisia da entrambe le parti!Sempre e comunque FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy