Torino, rinnovi di Petrachi e Ventura: le reazioni della piazza

Torino, rinnovi di Petrachi e Ventura: le reazioni della piazza

Mondo Granata / I tifosi si dividono in due tronconi: il 60% approva, il restante 40% avrebbe preferito cambiare

6 commenti
Urbano Cairo, Carpi FC v Torino FC - Serie A Toro

Il Torino ieri ha annunciato il rinnovo sino al 2018 dei rapporti di lavoro relativi al direttore sportivo Petrachi e al tecnico Giampiero Ventura. Ovviamente non potevano mancare le reazioni della piazza granata, questa divisa in due: da un alto la grande fetta che approva e sottoscrive la decisione del presidente Urbano Cairo, dall’altro chi invece non è affatto d’accordo.


C’è anche chi ci mette un filo di ironia, ma in fin dei conti sembra soddisfatto della permanenza dei due. E c’è anche chi rilancia e non si accontenta di un semplice rinnovo. Ma chiede ad alta voce la vittoria di un trofeo o il ritorno nelle competizioni europee.

 

Nella diatriba social e non solo, ovviamente c’è sempre chi si rifà ai ricordi e alle gesta di chi con il Torino riuscì a vincere qualcosa. C’è chi dice che i tempi di Radice non torneranno e chi invece pensa che almeno la Coppa Italia debba diventare l’obiettivo minino stagionale.

reazioni ventura petrachi rinnovoIn generale  la maggior parte dei tifosi è contenta del fatto che sia stata confermata la fiducia presso un tandem tecnico che dovrà lavorare con lo stesso entusiasmo di sempre, anche per i prossimi due anni. Un obiettivo non semplice, perché non è facile per nessuno continuare a migliorare anche dopo 7 anni nello stesso ambiente. Ad ogni modo, come dicono (quasi) tutti i tifosi: “Tale attestato di fiducia è meritato”. 

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nick - 1 anno fa

    sono d’accordo sul rinnovo ma non perché guardo solo al passato che va pur preso in considerazione. bisogna guardare il percorso nella sua interezza e vedere ai futuri potenziali che sono indubbi. altre squadre spendono milioni e raccolgono forse il 10% come ritorno di investimento. inoltre, vincere un trofeo é molto difficile, la competizione é alta, le variabili numerose. se siamo arrivati fino qua con le risorse a disposizione, bene, mi sento di aver vinto gia uno scudetto l’anno scorso e cioè aver vinto il derby e quest’anno di nuovo mi pare di averlo perso più noi che loro (come il primo dell’anno scorso). abbiamo una rosa di giovani da fare invidia a altre squadre e non posso che essere fiducioso per il futuro. spero solo che il numero dei giocatori infortunati si minimizzi in poco tempo e finalmente possa vedere la squadra tipo sul campo, poi si potrá veramente dire qualcosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Rok - 1 anno fa

    Onestamente non sono mai stato granchè favorevole alle uscite di Cairo, in questo caso devo ammettere che, per me, è giusto che sia arrivato il rinnovo biennale. Non mi piace accontentarmi e vorrei vedere il Toro sempre più in alto, da una parte però voglio essere realista, in questo momento se penso ad un Toro senza Ventura non riesco a vedere risultati migliori di quelli che stiamo ottenendo negli ultimi anni. Questa è programmazione, in ogni campo le situazioni importanti si creano con il giusto lavoro nel tempo. A fine stagione spero di aver avuto le stesse soddisfazioni dello scorso anno e comunque forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Maroso - 1 anno fa

    Ventura non ha ancora fatto vedere del tutto cosa è capace. Bilbao può diventare una regola, se cessano gli infortuni e si lasciano crescere i giovani. Petrachi ha fatto bene finn dall’ inizio e se arrivano le finanze farà ancora meglio. Attenti a quei due! Che poi sono tre, con il Presidente che lancia i giovani. Ecco cos’è il Toro. Le pèlus valenze fanno soldi da spendere in acquisti ed ingaggi! FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. osvaldo - 1 anno fa

    SE DA UNA PARTE BISOGNA RICONOSCERE CHE E’ LA CONTINUAZIONE DI UN PROGETTO,(PER ANNI ABBIAMO RIMPROVERATO A CAIRO LA MANCANZA DI PROGETTAZIONE),DA UN’ALTRA PARTE MI SEMBRA CHE 2 ANNI DI PROLUNGAMENTO PER L’ALLENATORE E UNA SCOMMESSA TROPPO RISCHIOSA,PUR RICONOSCENDOGLI GRANDI MERITI MI SEMBRA CHE ABBIA RAGGIUNTO IL MAXIMO DEL SUO POTENZIALE, VISTO CHE FALLISCE SISTEMATICAMENTE TUTTI GLIAPPUNTAMENTI PER FARE QUEL SALTO DI QUALITA’ CHE LA SQUADRA A DISPOSIZIONE POTREBBE GARANTIRE.
    PER IL PROLUNGAMENTO DI ALTRI 2 ANNI DEL DS,SONO PERFETTAMENTE D’ACCORDO.
    OSVALDO

    oSVALDO

    oSVALDO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. wally - 1 anno fa

    che il40% nn approvi è sintomaticoche con questa tifoseria ( alla luce dei risultati sia calcistici che societari)nn si andrà mai troppo distante…purtroppo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ObiWan - 1 anno fa

      che il 60% approvi è sintomatico che con questa tifoseria (alla luce dei risultati sia calcistici che societari) non si andrà mai troppo distante…purtroppo!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy