Torino-Sassuolo, Kamil Glik: la fascia da capitano in beneficenza

Torino-Sassuolo, Kamil Glik: la fascia da capitano in beneficenza

Mondo Granata / Il ricavato sarà devoluto all’Associazione aRerBì Onlus, ente già sostenuto dal club granata con Padelli, Ichazo e Castellazzi

Superga

Un gesto da campione fuori dal campo: Kamil Glik metterà a disposizione la propria fascia da capitano, quella che indosserà in Torino-Sassuolo, per una raccolta fondi a scopo benefico.

Il ricavato dell’asta sarà infatti devoluto all’Associazione aRenBì Onlus, ente No Profit fondato nel 2012 e già sostenuto in passato dal club granata attraverso i tre portieri granata Padelli, Ichazo e Castellazzi.

Glik
La fascia di Kamil Glik per Torino-Sassuolo

Un’associazione che – si legge nello statuto – punta ad aiutare: “chi versa in specifiche condizioni di bisogno, individuati in persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o famigliari, e nei componenti di collettività estere, limitatamente agli aiuti umanitari”.

Nel dettaglio, la fascia di Glik avrà il logo del Torino, quello del Sassuolo oltre che la sua immagine. Sullo sfondo, tanti bambini intenti ad esultare e ovviamente in primo piano il logo dell’Associazione aRenBì. Un bel gesto, in quella che sarà senza dubbio una gara speciale: la prima allo Stadio Grande Torino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy