Toro Day, che entusiasmo. Bava: “Il Settore Giovanile crea giocatori e porta trofei”

Toro Day, che entusiasmo. Bava: “Il Settore Giovanile crea giocatori e porta trofei”

Giornata granata / Quest’oggi è andato in scena un evento organizzato dal Torino, con una grande affluenza

1 Commento
Venneri, speaker, Torino

Al ToroDay di quest’anno, evento studiato appositamente per aprire simbolicamente la stagione del Settore Giovanile e della Scuola Calcio, c’è stata una grande affluenza di pubblico, ed inoltre c’è stato l’intervento di Massimo Bava, Silvano Benedetti e i giocatori Giuseppe Vives e Mattia Aramu.

Ha cominciato a parlare proprio Aramu, dicendo: “Essere in Serie A col Toro è una grande emozione, cercherò di ripagare questa squadra, che ha deciso di puntare su di me. E dico a tutti i ragazzi di credere nei loro sogni e di cercare ogni modo per realizzarli“.

Inoltre Giuseppe Vives ha aggiunto: “Sostengo ciò che ha detto Antonio (Barreca, ndr), ed inoltre voglio aggiungere che dovete rimanere in ambienti sani per fare in modo di realizzare i vostri progetti“.

La parola è stata data, quindi, a Silvano Benedetti: “Ringrazio tutti di essere qua: ma ringrazio anche Urbano Cairo per questo evento, per il nostro sponsor “Beretta” che da una mano al settore giovanile. In più volevo ricordare Don Aldo che manca da un anno ormai. Grazie a tutte le persone che ogni anno si fanno in 4 per la maglia del Toro“.

Infine ha parlato anche Massimo Bava, responsabile del settore giovanile granata: “Grazie a Stefano (Venneri, ndr). Sono 5 anni che sono qua, ogni anno comincia il mercato, il campionato e forse non siamo più gli stessi: però la primavera, dopo undici anni, comincia ad avere 8 giocatori nel Torino. Stiamo crescendo. Vogliamo far crescere le potenzialità del territorio, ma con i numeri, non con le parole. L’era Cairo sta crescendo. Ci sono tutte le premesse per crescere.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG'59 - 7 mesi fa

    Siete la nostra unica e concreta speranza di poter sopravvivere come società e di migliorare come squadra: non mollate mai e Grazie di cuore (granata) per tutto quello che state facendo e portando avanti in questo settore nevralgico!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy