Iori operato al rene sinistro: “L’importante è aver superato questo brutto momento”

Iori operato al rene sinistro: “L’importante è aver superato questo brutto momento”

Ex granata / Manuel Iori si è dovuto sottoporre a un intervento chirurgico al rene, lo scorso weekend è tornato in campo

di Roberto Ugliono

Manuel Iori, centrocampista ex-Toro e protagonista della promozione con Ventura, ha rilasciato a trivenetogoal.it un’intervista in cui racconta i suoi recenti problemi di salute. “Abbiamo preso un grande spavento – racconta Iori – in quanto la situazione si è rivelata più complicata del previsto. In pratica, dalla settimana precedente la partita con lo Spezia, ogni volta che andavo in bagno perdevo sangue con le urine. È durata per venticinque giorni, durante i quali mi sono sottoposto a diversi esami, e anche a una tac di controllo, che è risultata negativa“. 

Dopo i primi esami, poi si è scoperto quale fosse la natura del problema che affliggeva il centrocampista: “Gli accertamenti hanno scoperto che perdevo sangue dal canale sinistro del rene, per cui abbiamo deciso un intervento in anestesia totale sulla parete infiammata del rene sinistro“.

Nonostante tutto è ancora ignota la causa del problema al rene sinistro e sono ancora in corso analisi, per ora si suppone possa essere dovuto a qualche alimento o a un farmaco. Iori ora comunque si dice ottimista e felice dopo l’operazione: “L’importante è avere superato questo brutto momento, ed essere tornato in campo a Brescia per settanta minuti. Sono contento perché sono andato oltre le aspettative, avendo svolto solo quattro allenamenti, a tre giorni da un’operazione tosta. Devo ancora smaltire l’anestesia totale, per cui ci vorrà ancora del tempo per tornare ai miei livelli migliori, ma posso solo migliorare“.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 settimane fa

    Auguri a Manuel Iori di pronta e completa guarigione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALESSANDRO 69 - 3 settimane fa

    In bocca al lupo ragazzo, ottimo professionista e discreto giocatore, una brava persona e per me chi veste la maglia del Toro è importante più di tutto il resto…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13973712 - 3 settimane fa

    un ragazzo serio che avreste potuto giocare qualche anno in più nel TORO dove sono rimasti per anni giocatori ben più scarsi di lui. In bocca al lupo per il futuro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14165930 - 3 settimane fa

    In bocca al lupo Manuel. Eri il ns regista del Toro che rinasceva, sei del Toro per sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Kieft - 3 settimane fa

    Auguri

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy